News

5 December 2014

Exciting review of VipCancro's WAXWORKS by Antonio Ciarletta on last BlowUp Magazine. Delighted of those words, thank you!

"Sono diversi anni che i VipCancro ci deliziano con i loro lavori a tiratura limitatissima, non raccogliendo ancora quanto meritato. Sonorizzazione di "Waxworks" di Paul Leni, il disco in questione presenta sei composizioni scure e isolazioniste come l'inferno. Ma non è dark ambient questa, né semplice soundtrack music o sperimentazione elettroacustica tout court; è qualcosa di più profondo e alieno, qualcosa che trasforma i pensieri in un'estensione del paesaggio sonoro. Come se i Demdike Stare rifacessero "Pepe Satan" di Fabor con la benedizione di Kevin Drumm. Inquietante e bellissimo."

27 July 2014
Two releases out for a few days.

VIPCANCRO - Waxworks CD
Handmade Waxed Envelope Edition.
Strictly limited to 60 copies!


Su invito dell’associazione culturale BAU, i VipCancro (in formazione inedita e ampliata per l’occasione) hanno realizzato per la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lorenzo Viani” di Viareggio una sonorizzazione originale del Waxworks di Leni, in omaggio a Viani quale massimo e originale esponente dell’espressionismo pittorico in Italia. La sonorizzazione ha avuto luogo alla GAMC il 29 settembre 2012, nell’ambito dell’iniziativa europea La Notte dei Musei, ed è stata poi riproposta dal vivo in altre occasioni. Il cd Waxworks, inserito in origine nel numero Dieci della pubblicazione d’artista BAU Contenitore di Cultura Contemporanea (www.bauprogetto.net) ed ora disponibile separatamente in originale tiratura limitata sigillata a cera, non rappresenta però una semplice documentazione sonora dell’evento. Si tratta piuttosto di un vero e proprio album ispirato a personaggi e situazioni del film, all’operazione stessa di sonorizzazione ed alle idee scaturite per affrontarla, incluse le registrazioni di studio effettuate dal gruppo in preparazione delle performance. Il quartetto di
sperimentazione elettroacustica toscano, affiancato come nell’evento live da Lorenzo Galli e David Paolinetti, pur mantenendo ben riconoscibile la propria cifra stilistica ha saputo trovare in questo caso l’ideale punto di fusione tra gli intensi continuum della propria drone music e le stilizzate atmosfere del film, portando alla luce più di una affinità elettiva tra i chiaroscuri del cinema germanico espressionista e le peculiari qualità della tradizione noise-ambient-industrial. La cera, del resto, è una sostanza che
l’orecchio umano è in grado autonomamente di secernere, legata quindi anche fisiologicamente alla dimensione del suono. Waxworks riporta in vita, novant’anni dopo l’uscita della pellicola di Paul Leni, autore non ancora adeguatamente riscoperto e rivalutato, il “doppio” di Ivan il Terribile o Jack The Ripper che già alloggia nelle nostre paure. Si consiglia l’ascolto visionando la pellicola originale
(http://www.youtube.com/watch?v=3nksb9EBZKI).

"On invitation from the Cultural Association BAU, VipCancro (Andrea Borghi, Alberto Picchi, Nicola Quiriconi e Filippo Ciavoli Cortelli) provided, for the Modern and Contemporary Art Museum "Lorenzo Viani" in Viareggio, an original impro-live soundtrack on Leni's Waxworks, as a tribute to Viani, the most original exponent of expressionist painting in Italy.The performance took place at GAMC o th 29th of September 2012, during the European Night of Museums, and was then proposed again also in other occasions. The CD Waxworks, originally inserted in "10", tenth BAU Container of Contemporary Culture (www.bauprogetto.net), now available separately in limited wax sealed edition, is not, however, a simple documentation of the event, but a real album inspired by characters and situations in the film and by ideas generated dealing with the entire operation, including studio recordings made by the group in preparation for the performance. The quartet of Tuscan electroacoustic experimentation, joined in this occasion by Lorenzo Galli and David Paolinetti, while maintaining their own recognizable dress code, has been able to find the ideal point of fusion between the intense continuum of its drone music and the stylized atmosphere of the film, bringing to light more than one elective affinity between German expressionist cinema's chiaroscuro and the peculiar quality of noise-ambient-industrial tradition.The wax, moreover, is a substance that the human ear is able to secrete autonomously, therefore linked also physiologically to sound. Waxworks brings back to life, ninety years after the release of the film by Paul Leni, author not yet properly rediscovered and revalued, features as the "double" of Ivan the Terrible or Jack the Ripper, symbols of our fears. We recommend listening while watching the original film "by Vittore Baroni

And we are also proud to announce that a new great work by FECALOVE is out through Lisca at last!

In Terram Utopicam CDR
Special double fold over with optical effect


"Disgusting electronics, rotten harsh noise, mangled field recordings, total contact microphone abuse. Church of real static. Italian quality." NV

12 Febraury 2014
Thanks to all at [dia•foria -please visit it at once- a really interesting web place where, as they say. you can embrace culture in every possible way.
Indeed (!) they reviewed VipCancro GAMMA and interviewed them too.
Great job -> nice people.

6 December 2013
NEW NOISE interviewed VipCancro asking them about group's hystory, albums, anecdotes, news and so on. Take a look here.

11 October 2013
Just to remind you that people who don't got a record player (buy it soon!) have the lucky chance to get the digital version of GAMMA on bandcamp.

1 October 2013
Surely delighted with exciting words about GAMMA by Julian Cope on his ADDRESS DRUDION.

"Vinyl of the Month must surely go to the epic GAMMA by Italian quartet VipCancro, whose startlingly out there performance pitches the ensemble against such Krautrock epics as German Oak, Yatha Sidra and early Guru Guru. Indeed, for anyone requiring brain tissue abandonment GAMMA will entirely do you justice. Their peculiar line-up of two synthesists, bass player and samples places VipCancro into a pure avant-garde territory, allowing splendid outbursts of canon-like percussion, and cinematic levels of monochrome noise. Released on the excellent Lisca Records label in a superb textured gatefold sleeve, this band understand their metaphor so well that they luxuriate in it, steep themselves for as long as possible then stretch that sucker out as far as they can. Bravo, gentlemen. Many thanks for such a beautiful outburst!"
Julian Cope

24 September 2013
Excellent review about GAMMA by Frans De Waard on VITAL WEEKLY #899

============
VITAL WEEKLY
============

"A nice shiny shiny silver silkscreen cover here for VipCancro's LP (in an edition of 250 copies), with the instruction to play it loud. This Italian improvisation band has a rock like line up, almost, but then without guitars: Filippo Ciavoli Cortelli (percussion, tapes), Alberto Picchi (electronics) and Nicola Quiriconi (voice) and Andrea Borghi on bass. They had previous releases (see Vital Weekly 785 and 872) and noise is their style, but there is more happening than just a wall of noise. Their dirty, lo-fi drones remind me of some of the best bands from New Zealand in this area, such as Sandoz Lab Technicians or Surface Of The Earth, but VipCancro is even more minimal and feedback seems to play a bigger role, from time to time, along with the noted absence of the guitar. Unlike the previous releases, which seemed to be a bit more noise based, this new LP seems rather more subdued and deeper, perhaps more atmospheric. Maybe turning up the volume isn't such a bad idea, not because loud equals better, but because more of the album's beauty is revealed. Of the three releases I heard by VipCancro so far, I think this is the best so far. Carefully constructed pieces of dirty drone music, with a touch of noise thrown in here and there. Lots of subdued scraping of instruments and long-form sustaining drones, going bass deep down. The element of voice is hard to find around here, maybe only in 'Giorni Di Carne', but maybe there are live transformations of the voice, rendering it impossible to hear. Who knows? Excellent stuff throughout here. (FdW)"

17 September 2013
Thank you New Noisers!

"A distanza di tre anni dall’ottimo Tropico, i VipCancro fanno il loro ritorno con un nuovo e piuttosto atteso album. Gamma rappresenta la completa realizzazione di quel processo evolutivo che ha permesso al gruppo di raggiungere uno stile singolare e articolato, dunque anche di ritagliarsi uno spazio tutto suo all’interno del panorama noise/industrial/ambient contemporaneo. La loro è una reinterpretazione dei canoni di genere molto personale, qualcosa che si delinea nei connotati di un rumorismo astratto in cui convivono clangori metallici, feedback, percussioni storte, affondi drone ed elettronica risonante. Sul tutto aleggia poi un’atmosfera grigia e spettrale, le cui torbide sfumature donano ancor più profondità alla composizione e la arricchiscono di dettagli importanti (lo avevano già in qualche modo anticipato nel brano inedito presente nella nostra prima compilation). Il risultato finale è squisito: un disco intenso ed elegante, da gustarsi preferibilmente a volume alto. Vinile limitato a 250 copie, affrettatevi."

6 September 2013
You have been waiting for 3 years guys but think it's worth the wait.
We are very proud to announce that third VIPCANCRO's album is out now at last!

GAMMA is on vinyl record pressed in 250 copies and available in 4 different combos. Special gatefold limited edition. So better get it soon!

A nice review is already available on BLOW UP magazine #184 Settembre 2013

“Al terzo LP dopo Xax e Tropico i lucchesi VipCancro calano il terzo asso. La loro musica fatta di rumorismi modellati, elettronica spastica e post-industrial tenebroso convince ancora una volta per l’abilità e il tatto nel gestire una materia così risaputa. Trattenimento e tensione, marmorea freddezza, scienza applicata. Guernara è splendida. Starebbero bene nella scena dell’ Italian Occult Psychedelia anche se suonano più isolazionisti. 250 copie” Stefano Isidoro Bianchi
Thank you!

17 August 2013
Just to let you read a very nice review about VipCancro/Andrea Borghi split cassette on MUHMUR.
Thank you Steve!

"Very excited about this cassette. I do like hearing new projects / new sounds / fresh approaches etc and this has happened with VipCancro. I understand that they have been actively performing and releasing for quite a while, but this weekend I "discovered" them for myself. (Well, with a helping hand from Chris Groves of Cipher Productions). I remember (well) meeting a chap called Mick McDaid in Lincoln about 15/16 years ago and he introduced to me to a whole new sound with projects like Inade, Column One, Origami Galaktika, Manipura and loads more - listening to VipCranco reminds me of meeting Mick.
Chris kindly handed me this cassette when we met in Berlin in June. A clandestine meeting outside "Barbieworld" just off the Alexanderplatz. On returning I took the tape from its packaging and it had Velcro sticky pads on the cassette - if I put it in the cassette player it would have been stuck in there for ever! Now I know that Chris was getting bored of standard cassette package releases, but I thought this was maybe an "anti-cassette", one that would ruin my cassette player. So the cassette remained on the shelf in the gimp room at Hartop Towers. Last week I received a message from Chris saying that I could just peel the sticky-pad off and the tape'll play fine. The cassette comes packaged in a cut and bent old record with the information being the label of the vinyl. (see picture). The cassette is stuck with "industrial" Velcro inside the bent vinyl. Nice idea.
VipCranco are Italian. A quartet that release stuff on their own Lisca Records. I have no idea what VipCranco means - my computer tells me it is Galician, but that is about all. It does sound like Kip Keino who used to be a marathon runner for Kenya ... but I don't think that fact bears any relevance to the cassette. The cassette is a split release with VipCranco bass player Andrea Borghi. VipCranco's sound is of controlled feedback and amp noise. Straight away I am put in mind of Nurse With Wound and their "Soliloquy For Lilith" / "Homotopy For Marie" / "Spiralinsana" albums. Dark, ritual, subterranean (industrial) un-nerving ... classic stuff. Four pieces of magic. "Flutal" has eerie whale song loop and tiny tiny floating voices ..... real clever stuff, and after playing the latest These Feathers Have Plumes 3" Cdr I can hear similarities in sound.
I cannot recommend VipCranco enough and I am now going to hunt for their back catalogue!
As mentioned, Side two is Andrea Borghi, VipCranco member and founder of Lisca Records. Andrea presents more "noisier" pieces, tracks that venture in to HNW. (I think). Microphone feedback, heavy distortion and echo on stun. "Abort/Modifica 3" is slightly more minimalist but still with ampnoise and crackling electricity ... it has an air of abandonment ... and the final piece is far too long - but let's not dwell on side two - it is VipCranco that need listening too.
The tape is available from Cipher Productions www.iheartnoise.com/cipherproductions or google Lisca Records and brush up on your Italian - expect to hear on my radio programme soon."

13 July 2013

VipCancro will be performing at Sonorizzazione Ambientale II in the woods of Treggiaia (PI).


▽ Sonorizzazione ambientale.
♒ Percorso tematico, videoproiezioni e arte nel bosco.

Il concetto stesso di arte ci porta direttamente al tema della mostra. Le emozioni sono alla base del rapporto che si instaura fra l’opera d’arte e lo spettatore, in un magico interscambio.

... ♒ Performance a cura di Giacomo Bianchi
"omaggio a Olivier De Sagazan"

Metamorfosi dell’uomo moderno in un’informe epidermide di materia, la violenza sul corpo e sull’anima genera mostri ed esorcizza; il fango è una reliquia, i gesti una pratica magica di plasmazione dell’individualità (aberrante?); alla fine le azioni che restano sono quelle che distinguono i sensi (darsi degli occhi, aprirsi la bocca, darsi una simmetria). Come i ritratti di cera del ‘400, i boti fiorentini, reliquie ed effigi di antenati; come gli ex-voto, tracce del sacro e della privazione, offerta e finzione; anche qui, dalla fisicità più immediata e violenta, dal sacrificio del corpo, forse una purificazione.

♒ Sonorizzazioni
Vipcancro (Lisca records)
Rinaldo Marti
Metzengerstein (Sonic Meditations)
Guido Broglio - summerTales (Stunned, Jozik records)
Stefano Bertoli - KHN ' SHS
Edwin Lucchesi
Lapiaga

♒ Mostra fotografica a cura di Chiara Gini
"sull'essere"

Next saturday - July 13th - from 19:00 to 01:00

18 May 2013

GAMC Viareggio / associazione BAU
LA NOTTE DEI MUSEI

LIBERATO MONDO

Tensioni e trasformazioni nel segno di Lorenzo Viani

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lorenzo Viani”
Palazzo delle Muse - Piazza Mazzini - Viareggio

sabato 18 maggio 2013 - ore 18.00-23.00 - ingresso libero

Nell’ambito del progetto europeo La Notte dei Musei e in omaggio all’artista e scrittore Lorenzo Viani (1882-1936), importante rappresentante dell’espressionismo europeo a cui è intitolata la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio, l’associazione culturale BAU coordina un evento multimediale che intende rivisitare la poetica e l’immaginario del grande autore viareggino nei diversi linguaggi contemporanei. Il titolo della manifestazione fa riferimento alle tensioni libertarie presenti nell’opera di Viani, che in onore al poeta del “Liberato Mondo” Percy B. Shelley curò una pubblicazione monografica nel 1922, centenario del ritrovamento del corpo sulla spiaggia di Viareggio. Un corteo di artisti metterà in collegamento luoghi cittadini simbolici della memoria di Viani. Sono previste installazioni temporanee di opere e sculture sul tema, oltre ad una serie di performance, letture poetiche, azioni teatrali e interventi musicali di autori locali e nazionali. L’evento a ingresso libero si inserisce nel quadro dell’iniziativa “Amico Museo”, che coinvolge dal 18 maggio al 2 giugno i principali spazi museali viareggini.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 21.00-22.30

Intervengono: Vittore Baroni - Luca Brocchini - introduzioni | Antonino Bove - evocazione vianesca, performance oscura | Maicol Borghetti - Maurizio Marco Tozzi - Autori Vari - Liberato Mondo (un tributo), video | Adolfina De Stefani e Antonello Mantovani (gruppo OPEN) - Opera in nero, performance | Filippo Ciavoli Cortelli - David Paolinetti - Alberto Picchi - Nicola Quiriconi - I Baviani, video-performance elettroacustica | I Gioielli Rubati di Fernanda - Seggiole, azione teatrale | Teatro Satanico (Devis Granziera, Roberto "Kalamun" Pasini, Mauro Martinuz) - video-azione sonora | Negli intervalli: letture da poesie scelte di Lorenzo Viani a cura di Paola Lazzari.

Info:
GAMC Viareggio - tel. 0584 581118
www.gamc.it - gamc@comune.viareggio.lu.it

BAU Associazione Culturale
www.bauprogetto.net - info@bauprogetto.net

6 April 2013

VipCancro will be performing at OTO CALLING INDUSTRIA Festival, CSOA RDA MAYDAY LA SPEZIA.

° KVAS
° FOCCHIA ( Splinter Vs Stalin solo project )
° NUOVA LEBBRA
° INFISSI
° SUPERVIXENS
° VIPCANCRO

From 9:30 pm.

6 March 2013

Third in the series of promised pleasent news we proudly introduce you a very special release by VipCancro & Andrea Borghi on Cipher Productions, Australian label run by Chris Groves.
Special limited edition cassette in a very nice artwork, see with your own eyes!

Notes from the label:

"Split tape of VipCancro's organic ensemble noiseisambient and Andrea Borghi's more harrowing, angular noise constructs.
VipCancro have an almost calmative effect, every tone mannered as their tightly-woven layers of sound slowly loosen.
Andrea (one quarter of VipCancro) paces more forcefully, but his constructs ultimately prove more brittle, bareing glimpses of well-worn source material between cobbled processing.
This is another in my line of specially packaged cassettes, this time the tape is housed in a cut, folded and stickered vinyl records, all held in place with velcro.
Limited to 60 copies."

A review by FRANS DE WAARD - VITAL WEEKLY is already available.

"Unlike the 80s, these cassette packaging are rather dull. J-card in a plastic
box is what rules these days and not bathing sponges, pyramids and soup cans.
This split tape is the exception: piece of bend and cut down vinyl, with a new
label attached to it which has the credits. It is a split release but VipCancro
(as the spelling dictates) is a band with Andrea Borghi being part of it. They
had a CD on Lisca Records before (see Vital Weekly 785). Their instruments are
laptop, electronics, percussion, tapes, voice and metals and I should think
that all of this is played improvising. It's not heavy on the drum sounds; the
kit is just another player in the field of creating atmospheric sounds. Lots of
scraping, textured music with nice rough edges around it. On the other side we
find Andrea Borghi who, on his own, produces a hell of lot more noise. It
sounds like a bunch of contact microphones attached to resonating surfaces,
amplified through guitar amplifiers and recorded on a dictaphone. Quite rough,
leaning towards the world of feedback, but it doesn't get overtly loud here. A
pleasant kind of noise, I think. Music from an action, rather than finely
composed tunes that got their shape over a bunch of weeks/months. Very nice.
Maybe upon close(r) inspection I may have switched the sides. Damn. Cassettes. You can never be sure. (FdW)

You can get a copy asking us or directly writing to Chris.

Very limited copies, you know!

13 February 2013
As promised we come back with special news for you.
This time we introduce you VETRALE, an interesting work by our Andrea Borghi released by the russian label OBS*.
Andrea keeps on his personal research on material sounds made with modified turntable, elaborated glass discs, computer, effects.

Notes from the label where you can also listen to a fragment and read a review by FRANS DE WAARD - VITAL WEEKLY.

ANDREA BORGHI Vetrale
obs * instrument|(л65) 044 cdr 38 min.
limited to 65 handnumberedcopies, 4 monochromecards.

"VETRALE investigates the connection betweenspace and matterthroughgenerated sound as an item for theirintegration/interaction. Technology and electronicisused to focus on frequencyfields and sound detailsotherwiseinaudible. The sound becomestactil, thematteraudible. Ideal follow up as a personal research on materialsoundsbegins with Omaggio a Lucio Fontana (2010) and continues with Vetrale (2011) as a performingactthatexpresses an idea of Sonorous Spatialism."
Andrea Borghi: modifiedturntable, elaboratedglassdiscs, computer, effects.

22 January 2013
Happy new year friends!
Sorry for this lack of communication but we have been busy to plan some rich news for this 2013.
So let's start with the first one, an excellent compilation titled THE NEW NOISE VOL.1 and VOL2. is just out now and you can get here.

The unreleased track by VIPCANCRO "Against Skin" is there among other great tracks by LA PIRAMIDE DI SANGUE, ANDREA MARUTTI & FAUSTO BALBO, RETINA.IT, JOOKLO DUO & BILL NACE and many others.
Thank you Giacomo and all at NEW NOISE.
Very soon with further big news, stay tuned!

21 December 2012

A special gift idea for Christmas.

Andrea Borghi: Musica per Nastro, SPECTROPOL (USA). Limited Edition CD-R.

Uncompressed audio and a lovely package covered with Borghi's art.
Includes immediate download of 10-track album in your choice of MP3 320, FLAC, or just about anyother format you could possibly desire.

This delectable assortment of acousmatic tracks from Italian sound artist/musician Andrea Borghi (VipCancro founder member) is a textural feast for the ears. Download it for free (or purchase the CDR) here.

Originally intended to be released on cassette, the work is also a tribute to composition methods used in electronic tape music of the 1960s. Every track is processed in real-time by a patch built in the Max application and is based on cut-up, sovraposition, sound stretching, loop, echo and feedback.

Andrea Borghi plays electric bass, microphones, computer, effects, samples and field recordings.

29 October 2012

Very proud and excited to introduce you last Lisca's release.
It's a CDr and it's by RUSALKA, a female noise artist based in Vancouver, Canada.
She kindly gives us an excellent harsh noise work based on the 1967 movie Venus in Furs.
Great. No further words needed!

27 October 2012
VipCancro will be performing MUSICIRCUS (1967) by JOHN CAGE at Tenuta dello Scompiglio.

MusiCircus (1967)
di John Cage
ore 16.00 e ore 19.00
Ensemble di generi musicali diversi, jazz, rock, funk, classica, pop, elettroacustica, suonano simultaneamente negli spazi dello SPE.
direzione artistica Antonio Caggiano

Alla base del MusiCircus di Cage c'è la volontà da parte del compositore statunitense di liberarsi dell'intenzionalità attraverso la moltiplicazione delle intenzioni. Come spiega bene egli stesso "per circo intendo diversi pezzi eseguiti contemporaneamente, invece che uno alla volta. Perchè osservata da un particolare punto di vista, la musica è semplicemente l'arte di focalizzare l'attenzione su una cosa alla volta.
Nei miei lavori recenti, all'incirca a partire dal '68, ho tentato di non focalizzare l'attenzione su una cosa alla volta utilizzando questo principio che chiamo del musicircus nell'avere molte cose che procedono contemporaneamente".
Per l'inaugurazione dello SPE, insieme al video in prima visione di Marco Di Castri H.C.E. Jhon Cage a Torino, all'installazione CAGEmobiles di Roberto Masotti e al video di Damir Ocko The Moon shall never take my Voice, si è scelto di proporre al posto di musiche di Cage, già presenti nei numerosi concerti della rassegna a lui dedicata e per creare un rapporto forte col territorio, "la musica del presente" proposta da gruppi di generi musicali diversi che si esibiranno contemporaneamente negli spazi dello SPE, creando una sonorità spaventosa, ma allo stesso tempo rassicurante, che una raffinata regia del suono renderà sempre cangiante.

25 October 2012

VIPCANCRO | WAXWORKS

Cinema IL MODERNO
Piazza Anna Magnani | Agliana (PT)
Giovedì 25 Ottobre 2012 | ore 21.30

Il gruppo di sperimentazione elettroacustica VipCancro si esibisce nell'ambito di INTRUSOR con la sonorizzazione dal vivo di Waxworks o Il gabinetto delle figure di cera, film muto del 1924 di Paul Leni.

In tributo al più originale esponente italiano dell’arte espressionista, le sale del museo intitolato a Lorenzo Viani si animano con le immagini di un capolavoro del cinema espressionista tedesco e coi suoni di una delle più apprezzate formazioni di musica elettronica del panorama nazionale

VipCancro è un quartetto di sperimentazione elettroacustica composto da Andrea Borghi (basso), Alberto Picchi (elettronica), Nicola Quiriconi (voce) e Filippo Ciavoli Cortelli (percussioni), che si esibisce in questa occasione con formazione inedita e ampliata con Lorenzo Galli (contrabbasso) e David Paolinetti (batteria).

Ispirandosi alla musica di ricerca e d'avanguardia il gruppo esplora i concetti di continuum e drone music in un contesto di tipo improvvisativo.

19 October 2012

VipCancro will be performing in Lucca at UnCage IT – Omaggio a John Cage: a day of music, performance and panels around Cage.

The day will take place Friday, October 19 2012 from 17.45, at the San Romano Auditorium in Lucca. This is the program:

17.45 (opening):

* Carlo Battisti – “Alea”, performance. Performers: Carlo Battisti and Claudia Marchetti
* Opening cerimony by: Renzo Cresti (Cluster), [dia•foria and Cramps Records; conference by musicologist Marco Lenzi: “Brutti scherzi giocati dal caso: la cifra personale dell’opera di John Cage”
* Daniele Lombardi (piano) and Ana Spasic (singer) perform in the recital “Cage Age”: from Song Books (vol.1), “Solo for Voice 43″ (in audio), “Solo for Voice 82″, 1970; What a pianist could do against wars, “In the name of the holocaust “ (for prepared piano), 1942; “Aria”, (for voice), 1958; The sound of silence, “4’33” ”, 1952, (tacet, any instrument or combination of instruments); “Solo for Voice 23, 0’ 00’’ N°2″, 1970; Time-Space, “Two Pieces” (for piano), 1946; “The Wonderful window of eighteen springs”, 1942; “Nowth upon Nacht” (for voice and muted piano, excerpts from Finnegans Wake by James Joyce), 1984; Happening, “TV Köln” (for piano), 1958

19.30 (pause)

21.00 (evening concert):

* Beatrice Venezi (piano) performs “Primitive” and “Room” by John Cage
* Giorgio Lazzarini – “Concerto per Silenzio e Basso Tuba” (world premiere), Marco Fagioli, tuba
* Stefano Giannotti “Earth Cards 01/10″ (for chromatic componium), 2012; “Sono invisibile” (from Inizializzazione, narrating voice, violin, kalimba), world premiere, 2003/2012; “Girotondo/Amore mio” (for voice, drum and recorded tape. From Amore mio, radiophonic work for SWR Baden-Baden), 2012; “Rain Cards 01/06″ (for chromatic componium), world premiere, 2012.
* Coro Puntaccapo performs “What?” by Guido Masini, world premiere
* Antonio Agostini, “Grains and Variations (for John Cage)”, world premiere, performed by Cage Ensemble quintet
* Quintetto Cage Ensemble, performs “In A Landscape”, by John Cage (Roberto Baccelli – piano, Lucia Barsotti – flute, Riccardo Puccetti – percussions, Giuseppe Angeli – trumpet, Michael Bastianelli – saxophone)
* VipCancro, electroacoustic experimental ensemble (Andrea Borghi – bass, Alberto Picchi – electronics, Nicola Quiriconi – voice, Filippo Ciavoli Cortelli – percussions/tapes), performs “Shortwave Oracle”

Entrance is free.

09 October 2012
During yesterday's episode of Radio Rai 3 program Hollywood Party, Corrado Farina spoke about DOCartoon Festival in Pietrasanta, where a complete retrospective of his work has taken place. He overall spoke about "IL GRANDE PERSUASORE", about [dia•foria*'s new publication, which gathers all the strips, unreleased for over 40 years and about the sonorization of the comic strips by electro-acoustic ensemble VipCancro.
You can listen to the excerpt from Hollywood Party's podcast here.

07 October 2012

VipCancro will be performing in Pietrasanta at S. Agostino h 18:00 adding soundtrack to comic strip "IL GRANDE PERSUASORE" by Corrado Farina, movie director of BABA YAGA (1971) and of HANNO CAMBIATO FACCIA (1973), novelist and comick book writer of course.
Event inside DOCartoon Festival.

The previously unreleased comic strip has been just published by DIAFORIA on N.9 issue.

29 September 2012

VIPCANCRO SONORIZZA WAXWORKS

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea
Lorenzo Viani |
Palazzo delle Muse | Piazza Mazzini | Viareggio
sabato 29 settembre 2012 | ore 21.00-23.00 | ingresso libero

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Consiglio d’Europa e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sabato 29 settembre dalle ore 21.00 la GAMC di Viareggio in collaborazione con BAU associazione culturale presenta il gruppo di sperimentazione elettroacustica VipCancro nella sonorizzazione dal vivo di Waxworks o Il gabinetto delle figure di cera, film muto del 1924 di Paul Leni.

In tributo al più originale esponente italiano dell’arte espressionista, le sale del museo intitolato a Lorenzo Viani si animano con le immagini di un capolavoro del cinema espressionista tedesco e coi suoni di una delle più apprezzate formazioni di musica elettronica del panorama nazionale

VipCancro è un quartetto di sperimentazione elettroacustica composto da Andrea Borghi (basso), Alberto Picchi (elettronica), Nicola Quiriconi (voce) e Filippo Ciavoli Cortelli (percussioni), che si esibisce in questa occasione con formazione inedita e ampliata con Lorenzo Galli (contrabbasso) e David Paolinetti (batteria).

Ispirandosi alla musica di ricerca e d'avanguardia il gruppo esplora i concetti di continuum e drone music in un contesto di tipo improvvisativo.

Nella stessa serata, Il Museo Illuminato coinvolge negli spazi della GAMC alcuni artisti e filmmaker invitati da BAU, con la proiezione di cortometraggi originali, video installazioni e performance luminose.
Intervengono: Astrismumia - Galleggiandonelnonoquadrolunaresognailsuopopolo, performance | Maicol Borghetti - Dispenser, cortometraggio | GianLuca Cupisti - Il Profumo della Lavanda, video | Gabriele Dini - Carillon, i tre enigmi della Turandot _Harmony_Breath_ Open Suitcase_Cadmo, video | Carlo Galli - My Dog, video in collaborazione con Maicol Borghetti | Bruno Larini - Innesto Lirico, proiezione da tv satellitare | Tatiana Villani - 2012, video.

Info:

GAMC Viareggio
tel. 0584 581118
www.gamc.it - gamc@comune.viareggio.lu.it

BAU Associazione Culturale
www.bauprogetto.net - info@bauprogetto.net

August 2 2012
VipCancro will be performing with Metzengerstein at GARAGE CLUB in Calenzano (FI).
Music and video from h 22:00. Hope to see you there!

July 7 2012
Lisca records is proud to introduce its 11th release, DOCUMENT by UNCODIFIED.
Corrado Altieri (CANDOR CHASMA, TH26, MONOSONIK) gives us an extraordinary synthesis of electronic noise music playing only analog and digital equipment without computer assistance. From power electronics to drone music with a master impro touch.
Check and listen.
Not to miss these days!

June 24 2012

ELECTRO BAU ART SHOW
Esposizione lampo con opere di 26 autori di BAU Nove + 2 performance multimediali
Enomìsossab con Elisa Spagone | VipCancro con Simon Balestrazzi

Magazzino 1B - via Genova 1/B - Prato
domenica 24 giugno 2012
ore 17.00 - 20.00 - ingresso libero

Domenica 24 giugno, dalle ore 17.00 alle 20.00, negli ampi spazi della galleria d’arte contemporanea Magazzino 1B in via Genova 1/B a Prato si svolgerà una singolare “esposizione lampo” di 26 autori partecipanti a Electro BAU, nono numero di BAU Contenitore di Cultura Contemporanea, con opere ispirate al loro contributo alla nota pubblicazione presente in numerose collezioni e musei internazionali.

L’evento comprenderà anche due interventi spettacolari. L’azione con coinvolgimento del pubblico Burattini, Burattinai. E corde. del vocalist Enomìsossab, che in veste di CEO guiderà con le sue corde (vocali) i gesti della danzatrice Elisa Spagone. A seguire, la performance audiovisuale del gruppo di ricerca elettroacustica VipCancro con ospite speciale Simon Balestrazzi (già fondatore dei T.A.C., pionieri della sperimentazione extra-rock) al synth analogico e strumenti autocostruiti.

June 16 2012

VipCancro will be performing at SPORE Festival in Bologna.

Sabato 16 Giugno

Concerti

A/V Impro.room
h.18:00 Nagel (Alberto Fiori + Francesco Guerri)
h.18:30 S.L.P.
h.19:00 VipCancro
h.19:40 Psychomotricity in Kindergarten

Stalla
h.22:00 Morse Code
h.24:00 Ornaments
h.02:00 Dj Balli + Ralph Brown

Outdoor
h.21:00 Aedi
h.23:00 Luther Blissett
h.01:00 Morkobot

Dj Set
h.02:00 a cura di B.U.M.

March 20 2012

Just to let you see two pictures from last Vipcancro's performance in Jesi.
Thanks to those three brothers!

pictures by Aurelio Laloni

March 10 2012

VipCancro will be performing at REASONANZ in JESI (AN) at h. 23.00.
Come to see and listen!

Febraury 18 2012

Happy new year - at last!
Sorry for small delay in communication, we are cooking some special food for you.
New releases coming soon.
Among those new Corrado Altieri's work, Rusalka's Cdr and long waited third VipCancro's album in LP!
So keep in touch and subscribe to newsletter.

December 26 2011

Last days of the year guys.
Before it ends we want to leave you a picture from last VipCancro's performance at Signal Festival in Cagliari.
Hope you enjoy it!

December 9 2011

Here we are to remind you not to miss next SIGNAL FESTIVAL in Cagliari.
Because VipCancro will be performing there, because other great artists will be playing in wonderful places.

This is the full programme of three nights from 6th to 10th December 2011 c/o IL GHETTO - Centro Culturale.

6/12/2011
h 21 TERMINALE_3
h 22.15 FENNESZ (AU)

07/12/2011
h 21 SSHE RETINA STIMULANTS
h 22.15 NOBODY IN K SPACE

08/12/2011
h 21 CUT-UP PROJECT
h 22.15 PHILIP JECK (UK)

09/12/2011
h 21BAROKTHEGREAT
h 22.15 VIPCANCRO

10/12/2011
h 21 TREES OF MINT
h 22.15 LUMINANCE RATIO

November 5 2011

Hi friends,
we are very proud to let you know that Lisca 010 is out now!
We are proud twice because we celebrate our 10th release with a great artist. We are talking about Gianluca Becuzzi and his amazing new work Eternally Now.
Check and listen.
I hope you don't miss it, i'm sure you will not regret it.

October 21 2011

Culver & Karst Cdr on Lisca Records reviewed by Frans de Waard of Vital Weekly.

"A collaborative release between Lee ‘Culver’ Stoktoe (who is a member of Skullflower these days) and Karst (the boss of Mutant Ape and Turgid Animal). Apparently its a kind of conceptual recording, although its not entirely clear what this concept is. One such concepts, I thought, could be: how does the inner core of the earth sound like? That could be what these men were thinking of when recording this work. About thirty-three minutes of the lowest rumble of sound, the deep bass sound. There are no instruments specified, but perhaps indeed they are two bass guitars and a whole bunch of octavers to get the lowest and most dirtiest sound possible. The thing rattles on and on, which much development. The volume goes a bit up after eight minutes and towards the end returns to a few tones, and that’s it. Not bad perhaps, and maybe even conceptual, but things can also be too conceptual for my taste. This might be a fine example of such a thing. (FdW)"

September 14 2011

Just come back from south of Tuscany we want to remind you not to miss next VipCancro's performance at Release Festival 01.
They will be performing togheter with their friend Zomarch at Il Moderno in Agliana (PT), piazza Anna Magnani 1.
Wednesday, september 14 at h 21.00.

August 23 2011

We leave you some pictures of VipCancro + Zomarch's performance inside "Dalì incontra Dante" tale show, last August 3 in the wonderful scenery of Teatro delle Rocce in Gavorrano.


All pictures by Francesco Zavattari.

July 29 2011

Dear friends,
We want to let you know that VipCancro will be touring in the south of Tuscany from August 2nd to September 24th performing and directing the sound of "Dalì incontra Dante” tale show.
See below for more details - sorry only Italian!

Dal 2 agosto al 24 settembre la Maremma ospiterà il Racconto Scenico "Dalì incontra Dante" a cura di Maurizio Vanni con la partecipazione di Cataldo Russo (attore), Silvia Cosentino (attrice), Agnese Manzini (attrice), Fiammetta de Michele (video and visual performer artist), Valentina Alberti (dance performer), VipCancro (collettivo elettro-acustico) e Zomarch (performers).

Racconto Scenico

2 agosto ore 21.30: Follonica, Pinacoteca Civica
3 agosto ore 21.00: Gavorrano, Teatro delle Rocce
2 settembre ore 21.00: Sorano, Teatro Niccolò IV Orsini
3 settembre ore 21.00: Castell'Azzara, Villa Sforzesca
24 settembre ore 21.00: Porto S. Stefano, Fortezza Spagnola

La rappresentazione s'inserisce tra gli eventi collaterali della mostra itinerante "Ossessione Dalì”.
“Passione, ribellione e lucida follia propone 100 xilografie a colori dedicate alla Commedia dantesca, che corrispondono alla più importante opera illustrativa mai realizzata da Dalí: riuniscono trentatré trittici ognuno dei quali è composto di tre tavole riferite rispettivamente al Paradiso, al Purgatorio e all'Inferno danteschi. Le 100 tavole a colori hanno richiesto oltre cinque anni di lavoro per incidere i 3500 legni necessari per imprimere progressivamente i 35 colori di ogni singola tavola. L'opera d'incisione delle lastre in legno che riproducono le tavole è stata realizzata dal Maestro Raymond Jacquet sotto la diretta supervisione di Salvador Dalí che le ha firmate, numerate e pubblicate in Francia per Les Heures Claires.”

July 17 2011

Vipcancro will be performing A/U/M at L'IMMAGINE DEL SUONO next Sunday July 17 in Lucca - Villa Bottini via Elisa 9.
H 19.30.

"A/U/M è un progetto audio-video che, ispirandosi ad un semplice esperimento di elettroacustica, si pone il fine di sintetizzare visivamente i tre cardini attorno ai quali ruota l'esperienza VipCancro (Kosmische Musik, Spettralismo, Musique Concrète). A/U/M, è anche una rappresentazione simbolica del processo alchemico e nel contempo un tributo alla tradizione vedica: un voler mettere in scena come dall'indefinito infinito (Kosmische Musik), tramite una sorta di vibrazione primordiale (Spettralismo), si giunga alla limpida tangibilità della materia sonora (Musique Concrète)."

June 30 2011

As every year Tagofest is coming.
7th edition will start tomorrow.
1-2-3 july 2011 c/o Tagomago Via Stradella 20 - Massa.


Artists

BeMyDelay, Do Nascimiento, Gray Whale, Hermetic Brotherhood Of Luxor, Heroin In Tahiti, Jealousy Party (Pogo+WJM), Magdalene, Maybe Happy, Maximillian I, Mombu, Ninni Morgia + Silvia Kastel, Mushy, Newtone2060, Rage Against The Sewing Machine, Remote Control, Trans Upper Egypt, Treehorn, Uber, Zeus!, Zona MC,

Labels

Agenzia X Editrice, Bar La Muerte, Basement City, Boring Machines, Bloody Sound Fucktory, Burp Enterprise, Canalese Noise, CX, Cynic Lab, Di Notte, Donna Bavosa, Eaten By Squirrels, Escape From Today, Fooltribe, From Scratch, Fratto9 Under The Sky, Go Down, I Dischi Del Minollo, In The Bottle, JapanApart, Lepers, Lisca, Lo-Fi Comics, Mannequin, Marsiglia, Mescaleros Crew, Moriremo Tutti, No Joy, NO=FI, Palustre, Panasuez, Pulver Und Asche, Que Suerte!, Sangue Dischi, Second Family, Shyrec, Smartz!, Sometimes, Sons Of Vesta, Spettro, Tapemancy, Transponsonic, To Lose La Trak, Ultramarine, Wort, Zero Sonico

Lisca Records will be there.
Some exclusive previews if you come to see us.
We wait for you.

June 26 2011

Very plaesed to find a nice article by Andrea Ferraris about Lisca and Magick With Tears (a new born label that we like very much) on Sodapop.
You can read it fully here but if you are particularly lazy just scroll down to read piece about Lisca only.

"...Altra etichetta relativamente nuova, con una vecchia gloria in catalogo è la Lisca Records, che infatti fra le altre cose annovera un CDr firmato da Toby Dammit che qualcuno di voi forse avrà visto con gli Splinter Vs Stalin, ma che i più vetusti ricordano tirare bordate noise industriali già da un po' di tempo. Il disco che in copertina riporta gli occhi di Diabolik non si discosta da quello che ci si aspetta di trovare e cioè un lavoro power noise marcio con tanto di cantato ossessivo e di malattia ben diluita in ogni traccia. Dammit non è un ragazzino e sa benissimo come fare in modo che tutto risulti come deva, nonostante ciò non si tratta di un disco di mestiere ma pieno di quell'ispirazione che ha devastato tutto il primo circuito di questa roba, quello che molti conoscono semplicemente come noise. L'etichetta si muove su coordinate apertamente rumorose e nonostante ciò non si tratta di una label industriale, infatti si tratta bene o male di noise con un estrazione più colta o comunque più elettronica, la cosa che sorprende è che bene o male si tratti mediamente di roba fatta ad un ottimo livello. In merito a quanto appena scritto Moltiplicazioni di Andrea Borghi segue il palinsesto della label, infatti con basso elettrico effetti pedali e laptop, Borghi assembla un bel disco che in un certo modo ricorda un po' alcune cose di Kevin Drumm, forse meno melodiche (per quanto possa essere melodico il signor Drumm), ma con una concezione del pezzo e del suono non troppo distante. Borghi ha l'indubbio buon senso di non perdersi nel puro onansimo, ma di assemblare delle tracce che nonostante le tonalità monocordi e le continue saturazioni fanno capire come riesca a ragionare su di una traccia in cui comunque accade qualcosa. Giusto per mettere a fuoco l'idea di una label con un percorso preciso ma non "monotono", menzionerei anche il disco degli Harshcore recensito su questa stessa webzine. Per quanto si tratti di suoni meno cupi e forse più volutamente lo-fi, con l'ultimo lavoro che bene o male finalmente inizia ad essere prodotto come merita, i due biellesi fotografano un circo dei freak soft-noise stile americano in salsa Skin Graft dalla quale prendono in prestito pure una comparsata di Zeek Sheek (d'altro canto l'inveterato amore di Sigurtà per l'etichetta americana non è mai stato nascosto). Dulcis in fundo ho lasciato i Vipcancro di Tropico di cui mi ero perso l'esibizione al Tago Fest di due anni fa. Una bella sorpresa, tanto di più trattandosi di un gruppo che ha già più uscite e di cui bene o male non sapevo nulla. Droni dark ambientali, noise che rimangono molto sulla strada di uscite come quella di Borghi, più che altro, trattandosi di un gruppo, in un certo senso le composizioni sono meno pianificate e per forza di cose frutto di un lavoro di equipe."

by Andrea Ferraris

June 13 2011

And now we have to recommend you a special event in Viareggio next week of June.
We are talking about NOTTE BEAT, a five days exhibition around Beat generation curated by Vittore Baroni and Diaforia c/o MAC - Maffei Arte Contemporanea, Via Del Signore 3, 55049 Viareggio (Lucca).

Poetry, Performances and Visions
From June 22nd to 26th.
Each night from 21,00 to 24,00.

Mercoledi 22 - Notte Beats & Beatniks

Silvia Ancillotti

Pierfrancesco Biasetti

Gianluca Cupisti

Luigi Lazzerini

Daniele Poletti & Andrea Borghi

Giovedi 23 - Notte Kerouac

I Gioielli Rubati di Fernanda con interventi sonori di Giuseppe Rotondi (Cristiana Badiali, Nadia Bigi, Sara Caponera, Elena Ciabatti, Serena Del Cima, Sonia Fulignati, Danila Onano, Sara Ricci e Giuseppe Rotondi)

Venerdi 24 - Notte Ginsberg

Arturo Lini

Marco Maffei

Sabato 25 - Notte Burroughs & Gysin

Alberto Picchi & Nicola Quiriconi

Luca Niccolai & Leonardo Palmerini

Domenica 26 - Notte Bukowski

Adolfina De Stefani e Antonello Mantovani

Teatro dei Disincanti parole e fatti non atti (Ob-maut e Tarlà)

May 19 2011

At last we are able to show you some pictures of VipCancro + ZOMARCH performance at Lucca Center of Contemporary Art.
Thanks to everyone was there and enjoyed it very much.

Zomarch in action

April 21 2011

The new wonderful BAU box N.8 (that also includes a VipCancro's work) will be shown at Lucca Center of Contemporary Art on next Thursday April 21.

At first Alberto Picchi and Filippo Ciavoli Cortelli will be performing with Antonino Bove and Luca Brocchini in Suonare la Scultura.

Later VipCancro will be performing in < Noctua in noctua >, a special collaboration with performer ZOMARCH.

BAU a Lu.C.C.A.

giovedi 21 aprile 2011
ore 18,30 - 22,00
ingresso libero

Lucca Center of Contemporary Art
Via della Fratta 36, 55100 Lucca
tel. 0583 571712
info@luccamuseum.com
www.luccamuseum.com

PROGRAMMA

Ore 18,30

I Santini Del Prete con Giuseppe Chindemi: performance, Due Buffet

Antonino Bove e Luca Brocchini con Alberto Picchi e Filippo Ciavoli Cortelli: audio performance, Suonare la scultura

Presentazione del Contenitore di Cultura Contemporanea BAU OTTO: Maurizio Vanni, direttore del Lu.c.c.a. Museum, ne parla con Vittore Baroni, Antonino Bove, Luca Brocchini, Marco Maffei. Audiovisivi di Gian Luca Cupisti e Bruno Larini.

Aperitivo con degustazioni

Gumdesign (Gabriele Pardi e Laura Fiaschi): azione, Bere il design

Massimo Salvoni e Ernesto Cucchi: rituale gastronomico, “Massimo de fitoartis, quae potest rinovata esse, principio et cum Ernesto de fitolibero cultu loquerit”

Antonino Bove con Mirco Mugnaini: Cerebro, incontro postumano

Ore 21,00

Vittore Baroni e John Mountain: intervento depurativo, Dubuffet Art Detox

Roberto Rossini: performance, Godless (il medico della peste)

Paolo Albani: performance, La parola come oggetto anomalo, anche.

< Noctua in noctua > azione performativa di Zomarch con sonorizzazione live dei VipCancro

Gli autori di BAU OTTO: Daniele Accossato | Silvia Ancillotti | Valentina Angeli - Beatrice Corsetti | Antic-Ham (Kim Hye Mee) | Osvaldo Baroncelli | Vittore Baroni | Massimo Barzagli | Francesco Benedetti | Nicola Benelli | Franca Bernardi | Riccardo Boglione | Jean-François Bory | Antonino Bove | Stefania Brandinelli | Luca Brocchini | Sylvano Bussotti | Gian Carlo Castelli | Ernesto Cucchi | Gianluca Cupisti | Jakob De Chirico | Paolo Della Grazia | Gabriele Dini | Duccio Dogheria | Jacques Donguy | Anita D’Orazio | Graziano Dovichi | Bonomo Faita | Luc Fierens | Raffaella Formenti | Antonella Gandini | Fabrizio Garghetti | Annamaria Gelmi | Meri Gorni | Matteo Guarnaccia | Anne Guillot | Gumdesign | Emily Joe | Amedeo Lanci | Gianni Landonio | Bruno Larini | Dario Longo | Serse Luigetti | Andrea Lunardi | Marco Maffei | Riccardo Lanciotto Magris | Marco Maiocchi - Delia Maiocchi | Giancarlo Majorino | Giosuè Marongiu | Iginio Mencacci | Manuela Menici | Mirco Artifex Mugnaini | Antonio Noia | Carlo Palli | Progettoutopia | Sandro Ricaldone | Gian Paolo Roffi | Roberto Rossini | Massimo Salvoni | Renato Sclaunich | David Otto Sherman | Siliano Simoncini | Vittorio Simonini | Carol Stetser | Giovanni e Renata Strada | Franco Toselli | Francis Van Maele | Tommaso Vassalle | VipCancro | Reid Wood | William Xerra

www.bauprogetto.it - info@bauprogetto.it

March 30 2011

Hi to everyone!
Just to leave you some pictures of VipCancro's performance at ASSAB ONE in Milano.
Special thanks to all Inland Empire Project guys.

March 26 2011

If you are in Milan or around there don't miss this.
VipCancro will be performing in Milan at ASSAB ONE in a very special night with NICOLA RATTI!
VipCancro will show a preview of their new audio-video project titled "A/U/M".

For more details www.inlandempireproject.com.

March 1 2011

Cold march, hot news and reviews.
Here we are to let you know last news about Lisca Records's artists crew.

"Omaggio a Lucio Fontana" by Andrea Borghi (previously realeased in a very limited promo edition of 12 copies by LR) has been realeased by the highly interesting Reductive label as mCD-r on mDVD box. Deluxe artwork by Daniel del Rio. Limted edition of course!
If you are interested in it you can get in touch with Reductive or ask Andrea Borghi too.
Here is also a nice review by Frans de Waard of Vital Weekly.

"Omaggio a Lucio Fontana of the Italian sound-artist and bass-player Andrea Borghi is the third release of the label Reductive Music from Spain. The label is specialized in experiments with sound. The artwork is great of this small piece of sound-art. A transparent cover in a small dvd-case with nice fonts and minimal lay-out. The music is a documentation of a interactive sound installation for modified turntable. The vinyl is treated with glue and dusted materials and edited with a computer. The installation was a tribute to the Italian abstract artist Lucio Fontana. The 3"CDR consists five short tracks with cracking sounds of the vinyl. Lots of musicians have done this before, but Borgi makes the abstract dusty sounds of vinyl more abstract than possible. The sounds are coming up and down. In a harsh way or very softly and kind, like drops of water passing by after a rainy day. A great release of abstract music!"

Febraury 12 2011

Dear friends,
VipCancro will be performing in Pisa at EAS 3 - Polo Carmignani, Piazza dei Cavalieri n 6 (near Scuola Normale Superiore).
If you remember it has been delayed because of the bad wheater. But now all of us are ready!

elettronica alla spina 03

LUCE VOCE
prove_tecniche_di_trasmissione

sabato 12 febbraio 2011
Polo Carmignani - Piazza dei Cavalieri n. 8 (alle spalle della Scuola Normale Superiore) - Pisa
ore 16.00-18.30 ingresso libero

Il progetto LUCE VOCE, promosso dall’associazione culturale New Grass e a cura di Sebastiano Bazzano su un'idea di Massimo Magrini, consiste nella realizzazione di un originale apparecchio rice-trasmittente per trasferire la voce attraverso la luce e creare un "ponte radio" tra le due sponde del fiume Arno.
Il progetto propone l’applicazione tecnica e la visualizzazione pratica di un concetto suggestivamente metaforico: fare luce con le parole, creare una via di circolazione della voce che sia stabile come un ponte e quindi urbanisticamente individuabile - con apparecchi temporanemente installati sulle due sponde di un fiume - ma immateriale come la luce. Segnali di luce, di voce, di linguaggi che si fanno strada nel paesaggio urbano per divenire comunicazione condivisa.

La conferenza/laboratorio prove_tecniche_di_trasmissione, che precede l’effettiva realizzazione sperimentale di LUCE VOCE, prevede la presentazione del progetto nel corso di un incontro multimediale coordinato dal critico musicale Vittore Baroni, con la partecipazione del ricercatore Sebastiano Bazzano e sonorizzazione interattiva audio/video a cura di Andrea Borghi, Filippo Ciavoli Cortelli, Alberto Picchi, Nicola Quiriconi (VipCancro). La proiezione di rari filmati ed esemplificazioni audiovisive accompagnano una sintetica ricognizione storica attraverso un secolo e mezzo di singolari invenzioni e applicazioni tecnologiche riferite alla comunicazione fono-ottica, dal Photophone progettato da Alexander Graham Bell a esperimenti recenti come la Camera Lucida sono-luminescente degli artisti Evelina Domnitch e Dmitry Gelfand.

EAS Elettronica Alla Spina è una iniziativa dell'associazione universitaria New Grass (Laura Giannini presidente, Cristina Avanzinelli segretario e con la partecipazione di Massimo Bianchini e Gabriele Bartolucci). Il nome di EAS prende spunto dalla denominazione del luogo dove si è svolta la prima edizione del progetto: la chiesetta della Spina di Pisa. EAS è una rassegna che introduce alla conoscenza di applicazioni tecniche innovative, utili alla creazione e al trattamento di materiali audio e video. EAS ha presentato nel 2008 il rivoluzionario strumento musicale Reactable prodotto dal Music Technology Group di Barcellona guidato da Sergi Jordà (http://www.myspace.com/elettronicaallaspina) e nel 2009 un ricevitore ad onde corte applicato da Pietro Riparbelli/K11 alla sonorizzazione ambientale.

Vittore Baroni, co-fondatore e redattore del mensile Rumore, ha collaborato a numerose testate musicali e d’arte contemporanea. Ha diretto con Piermario Ciani l’etichetta TRAX e la casa editrice AAA. Dalla fine dei Settanta promuove mostre, pubblicazioni e progetti collettivi sulla Networking Art e le culture di rete che hanno anticipato Internet. Dal ’91 fa parte del gruppo musicale Le Forbici di Manitù, con cui ha pubblicato nove cd.

Sebastiano Bazzano si è laureato in Ingegneria Elettronica nel 2005 con tesi sviluppata all'ISTI-CNR di Pisa, attualmente si occupa di sistemi professionali per il trattamento dell'audio in real time in ambito di broadcast. La passione per la musica elettronica e non e per l’elettronica in generale, ha permesso a Bazzano di ideare e progettare dispositivi personalizzati per il singolo musicista. All'ISTI-CNR ha conosciuto Massimo Magrini, con cui ha collaborato e tutt'ora collabora su soluzioni per progetti destinati alla computer music.

VipCancro (Andrea Borghi - basso, Filippo Ciavoli Cortelli - percussioni e nastri, Alberto Picchi - elettronica e laptop, Nicola Quiriconi - voce) è un quartetto di sperimentazione elettroacustica che si ispira allo spettralismo e alle avanguardie sonore. Utilizzando strumenti della moderna tradizione noise-ambient-industrial quali voci trattate, basso mono tono, percussioni, oscillatori, nastri, laptop ed effetti a pedale, il gruppo esplora il concetto di continuum music ricercando un linguaggio personale nell’ambito della musica astratta di genere.

Direzione artistica: Vittore Baroni
Ufficio stampa: Cristina Avanzinelli - c.avanzinelli@gmail.com
Organizzazione: New Grass / EAS Elettronica Alla Spina
Grafica & Web: www.tipigrafici.com - info@tipigrafici.com
Informazioni: http://elettronicaallaspina3.blogspot.com
- info@newgrass.it
Contributi: D.S.U., Università di Pisa
Patrocinio: Comune di Pisa

Febraury 5 2011

VipCancro will be performing at the inauguration of OTTO, young artists art exhibition curated by Enrico Mattei.
Forte dei Marmi (LU) - Fortino - Piazza Garibaldi.
H 18:00.

Febraury 1 2011

Two new reviews of "Tropico" and "Moltiplicazioni".
Thanks to Marco Carcasi of Kathodik.

VipCancro - Tropico

"Strana anomalia nostrana, quella dei lucchesi Vipcancro.
Un suono improvvisativo, colto e rumoroso. Che mira l'espansione temporale, in versione catartico/minimale/stordente. Strumentazione disastrata, fra basso, percussioni e nastri, voce, oscillatori, effetti e feedback microfonico. D'ordinanza interscambiabile, fra noise (attuale e d'un tempo), e freak (senza pace ne amore in vista). L'approccio rigoroso ed asciutto, applicato alle sei composizioni, da parte di Andrea Borghi, Filippo Ciavoli Cortelli, Alberto Picchi e Nicola Quiriconi, intercetta e percorre, un'arteria nobile e stimolante, nel corpo sfatto del rock.
Materiali bruti, lanciati su autostrade kraut, che attingono indifferentemente, dall'eruzione Faust, quanto dall'ascensione Popol Vuh. Il jazz compreso, nelle sezioni a maggior depressione di “Funhouse”, la composizione circolare, di La Monte Young e Terry Riley. In avanti, con acredine Throbbing Gristle, e fissità isolazionista Main. Umori Godflesh, ad aleggiare, torvi e nichilisti, mentre nel vuoto, gracchianti e contrapposte, una composizione di Xenakis, un affondo di Niblock, un vapore Zoviet France. Sorta di bio-accumulo sensoriale, che lentamente tracima, un'ipotesi radiante, d'inusuale fattura e precisione.
Metalliche astrazioni, realmente lisergiche. Raga necessario seppur torturante. Umanissimo intrico di tensioni e rilasci.
Fra le migliori uscite dell'anno in termine."

by Marco Carcasi

Andrea Borghi - Moltiplicazioni.

"Quaranta minuti circa, di spettrale ricerca, ambient/negativo/isolazionista. Sei movimenti, per basso elettrico, effetti, pedali, e trattamenti in tempo reale con Max/Msp. Tutto abbastanza consueto, ma il risultato, è in questo caso, altamente sopra la media di genere. Feedback, rimbombi, segnali granulari tipo morse, oscillazioni, sinistri spazi vuoti. Un panorama irreversibilmente plumbeo, non privo di motivi di interesse (in alcuni passaggi, siam prossimi all'entusiasmo...).
Noise prosciugato dal noise, che tende il collo, in cerca di una relazione esterna. Weird music catacombale, fra composizione colta e asciutta, e sgranatura/sibilo, nei dintorni di Like Rats. Caos metodicamente strutturato, fra pause, e peregrinazioni stordite sul baratro. Main, probabile, un indizio Gary Smith, cenni rituali, buoni per il T.O.P.Y., rasoiate fra collo e coppino, inceppi ritmici gelidi e catatonici. Andrea Borghi (anche negli ottimi Vipcancro), organizza le masse sonore in movimento, con grazia scultorea. Gioco di compressione emozionale, fra penitente attesa e barlumi di speranza. Nel fondo, espressione profondamente romantica (un certo tipo di romanticismo...). Sei fascinose composizioni, abrasive e asciutte, che instaurano un singolare dialogo con l'ascoltatore. In alcune particolari condizioni, addirittura piacevole.
Suscita interesse, rispetto e scarsa noia. Non poco.
Consigliato."

by Marco Carcasi

January 22 2011

Happy new year guys!
Glad to start the 2011 with a nice review of VipCancro's Tropico by Stefano Pifferi on SentireAscoltare Gennaio 2011.

"Spettralismo ed evanescenza impro-rumorista sono le coordinate che caratterizzano Tropico, album che segna il ritorno dei VipCancro. Il quartetto toscano si era già fatta notare con le autoproduzioni d’esordio (XaX, vinile del 2008, e il cd-r omonimo dello stesso anno) e con alcune comparsate nei territori di confine tra avanguardia artistica e musica (le performance video-musicale in omaggio a Luigi Nono, su tutte). Ora la questione sembra aver preso una piega più radicale.
Filippo Ciavoli Cortelli (percussioni e nastri), Andrea Borghi (basso), Nicola Quiriconi (voce) e Alberto Picchi (elettronica) piegano la strumentazione quasi convenzionalmente rock ad una missione: fondere in un linguaggio personale l’astrattismo e la radicalità di una proposta proveniente da un ambito tradizionalmente ambient noise-industriale. E nel marasma semi-magmatico che ne esce, ciò che sarebbe in apparenza riconoscibile viene travisato se non trasfigurato in qualcosa di altro: l’isolazionismo, la kosmische, l’industrial italica d’inizi ’80, l’elettronica colta e di ricerca si frantumano in forme astrali e spettrali, impalpabili o granulose, allucinate e lacerate dal di dentro.
Qualche concettualità di troppo, ovvia quando si calcano simili terreni, e una certa omogeneità di fondo non rovinano un album denso e incompromissorio, che segna lo spessore della “scena” dell’improvvisata italiana anche sul versante più oscuro."

by Stefano Pifferi

December 29 2010

Last days of the year, last great news of the year!
Very proud and very pleased to let you know that new HARSHCORE's album is finally out now on Lisca Records.

A few notes about "Ponytail, Ponytales".

‘The Sybian Sonority’ marked Harshcore’s debut, followed by many collaborations and split albums (To Live and Shave in L.A., UR, xNOBBQx, etc.) that paved the way to ‘Ponytail, Ponytales’.
‘Ponytail, Ponytales’ is full of guest stars, from the legend of American noise To Live and Shave in L.A. to the giants of no(w)wave Zeek Sheck and MC Trachiotomy, plus some incredible Italian artists such as Bologna Violenta, Madame P, IOIOI and Trashsound.
Noise, fake hip hop, weird techno, Mongoloid marches: the new frontier of melanchofreak, a ride on deformed flying horses, a lunch in an agritourism with disabled people.

Check it out in the Discography Area or listen to an extract in the MP3 Area.
But we recommend you to get it soon!
Orders to info@liscarecords.com

December 18 2010

Hi friends, i have to inform you that EAS 3 has been delayed because of the bad weather.
Sorry but don't worry, it has postponed for a month about.
Keep in touch, we surely let you know!

December 12 2010

Sorry guys, last minute!
VipCancro close the 2010 Lucca Digital Photo Fest performing Omaggio a Luigi Nono n°3 at LIVE AREA di Piazza San Michele - Logge Palazzo Pretorio - h 17,00.
FREE ENTRANCE!
Come to see and listen!

December 9 2010

Hot december!
After amazing Julian Cope's review of XAX we want to let you read what also Stefano I. Bianchi has written on Blow Up n. 151 Dicembre 2010 about Tropico by VipCancro and Moltiplicazioni and Omaggio a Fontana by Andrea Borghi.
Nice words. Take a look.

"Il LP “xax” dei VipCancro (BU#129) colpiva nel segno come una delle migliori uscite del sommerso italiano avant; adesso i lucchesi Andrea borghi (basso), Filippo Ciavoli Cortelli (percussioni e nastri), Alberto Picchi (elettronica) e Nicola Quiriconi (voce) tornano con un CD che conferma quanto di buono lì delineato. Nonostante l’attribuzione strumentale lasci immaginare (anche) altro, i suoni che escono dagli amplificatori sono irriconoscibili e sfatti come sequenze rumoriste in cui accumulazioni di detriti industrial si spalmano e stirano trasfigurandosi in materia kraut-cosmica (II) attraversata da fendenti che un tempo sarebbero state chitarre (III) o diluita come pulviscolo ambientale di schietta marca isolazionista (IV). Colpisce, come nella prima occasione, l’uso sempre attento degli strumenti, che permette di creare qualcosa di veramente notevole in un ambito a fortissimo rischio puttanata. (7/8)
Il bassista Andrea Borghi pubblica in solitudine (basso + computer ed effetti) due altri CD a base di escrudescenze e accartocciamenti elettronici non troppo dissimili anche se inevitabilmente solipsistici, meditabondi e legati a un umore più sperimentale e improvvisativo (“Moltiplicazioni”), col rischio di apparire eccessivamente criptico (“Omaggio a Fontana”): rispettivamente (7) e (6). "

by Stefano I. Bianchi

December 5 2010

Very proud and very very glad that Julian Cope -The Archdrude- enjoyed XAX by VipCancro.
He eagerly wrote about XAX on Head Heritage using perfect words and leaving us extremely pleased. Thank you man!

"Those of you meditative types seeking total post-Industrial shutdown should rush out and grab XAX by VipCancro, an excellent and highly individual quartet from Tuscany, whose arsenal of old electronics – tone generators, various analogue oddities, broken Færiäl 5 – unite with twin Kan Mikami duets with No Face vocals (‘ah?’) to provide ye with a Stockhausenian weltanshauug worthy of permanent rotation. Available on Lisca Records (www.liscarecords.com), the 12” vinyl versh which – for all you utter-nutter Old Timers looking for extra reasons to shed your hard-earned – arrives replete with smart die-cut sleeve that nails artistically the hybrid between FAUST IV’s packaging and that of Family’s ANYWAY. Phew. Better geddit then…"

by Julian Cope

November 19 2010

Just to let you know we have been on the air!

During last amazing "Le Chant Du Séparé" radio show tracks from our records were played.
Here is 18/11/2010 playlist:

- Hurtado/Vega ’Sniper’ (son du maquis)
- Dead Body Collection/A ’pus’ (anarchofreakproductions)
- Andrea Borghi ’Moltiplicazioni’ (Lisca Rrcords)
- Vip Cancro ’tropico’ (Lisca records)
- The New Blockaders/Mama Baer ’split LP’ (DVR HGA)
- Marc Fusinato ’LP’ (Spring press)
- Junko / Michel Henritzi ’Berlin no tsuki’ (Tochnit Aleph)

Check it here or écoute!

Thanks to roro.

October 23 2010

Hi noisers, don't miss the RASNA '10 special night at C.S.A. SARS in Viareggio next October 23 2010.
VIPCANCRO will perform with other friends and bands: HARSHCORE, II° GOVERNO RADAR and members of SPLINTER VS STALIN.

Gates will open at 21:30!
We wait for you.

Some infos about the bands:

VIPCANCRO

Quartetto di improvvisazione musicale che si ispira allo spettralismo e alle avanguardie sonore.

Utilizzando gli strumenti della moderna tradizione noise-ambient industrial come voci trattate, basso mono tono, percussioni, oscillatori, nastri, laptop ed effetti a pedale VipCancro esplora il concetto di continuum music ricercando un linguaggio personale nell’ambito della musica astratta di genere.

Il quartetto si è esibito dal vivo con ZU, Teho Teardo e altri.

“Il basso (Andrea Borghi), la voce (Nicola Quiriconi) e le percussioni (Filippo Ciavoli Cortelli), fortemente trattate con feedback ed effetti, vanno a fondersi organicamente con le live electronics di Alberto Picchi, in intense improvvisazioni che slittano senza mai perdere concentrazione da climi claustrofobici e torturati a surreali rifrazioni astrali. Ad alto volume, un’esperienza elettrizzante, maturata su passioni eclettiche - dall’elettronica colta ai classici dell’industriali al doom metal - eppure dotata di una sua “subliminale” singolarità.”

Vittore Baroni|RUMORE

“The quartet revolves around a buzzing core of electronics to create six moody pieces that hum with the fascination of machines and the ability to produce acoustic and electronic sounds that mimic them.”

Travis Bird|Foxy Digitalis

HARSHCORE

Harshcore è un progetto di Luca Sigurtà e Tommaso Clerico da Biella.

Il loro suono è basato su elettronica analogica povera, basso, loop di nastri e altra spazzatura. Suonano dal vivo con grosse maschere con fattezze animali prese nella ex-scuola elementare dove hanno registrato ‘the sybian sorority’. Fanno un mix strambo di nastri depitchati, ritmi strampalati e un basso distorto. Tra Skin Graft e Strangulated Beatoffs e dadaismo.

Dal vivo si sono esibiti con Black Dice, Liars e Zenigeva!

“Dal vivo pare che suonino con delle assurde maschere prese dall’ex-scuola elementare in cui hanno registrato questo disco. La diagnosi è chiara: weird all’ennesima potenza. Le brutture nonsense della Wolf Eyes generation attecchiscono anche qui e gli Harshcore nascono per allinearsi al malevolo trend d’oltremanica. Per la melmosa lentezza elettronica possono ricordare i Dead Machines o i Mindflayer se non proprio la prima cancrena industrial di Monte Cazazza e Factrix.”

Antonello Comunale|SentireAscoltare

II° GOVERNO RADAR

Nati sulle ceneri del gruppo culto RADAR, il II° GOVERNO RADAR si propone come nuova incarnazione musicalmente versatile dedita ad un noise-rock eclettico che scaturisce dalle varie influenze dei membri del combo.

CANCRENA III (member of SPLINTER vs STALIN)

Cancrena III è il progetto solista di Marco Pampaloni degli Splinter Vs Stalin.

Death ambient - drone - lofi - hopeless and slow cancer.

"Marco Pampaloni, ossia Cancrena III, evolve il suono industrial utilizzando le armi e i trucchi sia dell’era digital che quelli atavici (il semplice rallentare una traccia producendo cavernosità di voci, #4). Gli stilemi ci sono quasi tutti: sediziose marce di esseri in lontananza (#6), scenari da tregenda (#6), drones desolanti in cui s’agitano mostri dell’inconscio (#1). Ma la mano è ferma, non ci sono sbavature e la cronaca dell’abisso attendibile.”

Dionisio Capuano|Blow Up

October 1 2010

Very glad and proud to let you know that Nicola Quiriconi (voice of VipCancro) won the LUCCAdigitalVIDEOcontest 2010.
He won with “Omaggio a Luigi Nono N° 1”, a video inspired by Luigi Nono's music and figure.
Soundtrack by VipCancro.

The video has been tought for the VipCancro's "Omaggio a Nono" that the group performed and still perform during 2010 on the occasion of the 20th anniversary of composer's death.

“Omaggio a Luigi Nono N° 1” will be showed from november 20th to december 12th 2010 at Ex Manifattura Tabacchi - Corso Vittorio Emanuele, Lucca.
Pictures and details of the video here.

September 14 2010

We'd like to point out the Delirious Insomniac Freeform Radio Show.

VipCancro are in the September 13 radio show with a track "III" from "Tropico" among great names like NWW/Organum, Swans, Sewer Election, Cock E.S.P., Kevin Shields, Government Alpha etc.
Very pleased to be there, so please listen here or here.
And on the way read a new review of Andrea Borghi's "Moltiplicazioni" on Existence Establishment webzine.

August 23 2010

Thanks to Ian Holloway for reviewing our last releases in his Wonderful Wooden Reasons webzine.

"Tuscan improvising quartet VipCancro are an intriguing new prospect who produce, on this their third album, a scything cacophony of abrasive drones, gurgling atmospherics and squealing distractions. Making nice use of the sounds they have available to them the four players have produced a deeply unsettling body of work with a delightfully cloying and claustrophobic post-industrial ambience.
There's a commonality of sound and feel to the 6 tracks that make up this album but at no point do you get the feel that they are short of ideas or flailing. The music is tightly controlled and very nicely paced. It's isn't going to set the world on fire with it's innovations or it's deviations but it's a solid piece of work that I've returned to several times over the last week."

by Ian Holloway

August 15 2010

hi guys,
glad to let you know that Travis Bird wrote a nice review on Foxy Digitalis of VipCancro's Tropico.

"VipCancro, the 'house band' and core of Tuscany’s Lisca Records, cultivate a carefully dark ambience throughout 'Tropico', their third release. The quartet revolves around a buzzing core of electronics to create six moody pieces that hum with the fascination of machines and the ability to produce acoustic and electronic sounds that mimic them.

The untitled numbered tracks here typically stay in a relatively narrow dynamic range, avoiding dips into extreme minimalist quiet and similarly eschewing any sort of grand crescendo. Instead, the quartet opts to tend a dense cauldron of sound, mixing digital and tape drones—possibly looped or preprocessed sounds—with subtle, tasteful percussion and electroacoustic touches to round out the very electronic-sounding pieces. Very rarely, something will boil over in a volume jump or other accent, but on the whole, things are controlled and restrained—not to the point of being fussed over, but perhaps to the detriment of the release as a whole, as not much is allowed to jump out or lead anywhere surprising. The restraint here is sometimes as oppressive as the machinelike timbres.

The folks at Lisca—these same folks—have created a subtle and well-defined aesthetic on this release, with intricate leafed patterns printed onto dark brown, thickly textured paper, and the kinds of small, contained fonts that reflect more than a hint of the taste contained therein. They've shown signs of increasing activity lately both individually and in combos like VipCancro, so here's hoping for more excitement from this pocket of careful enthusiasm."

by Travis Bird

July 29 2010

We've found two reviews of VipCancro's and Andrea Borghi's last works on the WIRE magazine | August 2010.

File under "Outer Limits" by Keith Moliné.

You can read those here.

July 5 2010

Here are two pictures of last friday VipCancro's performance at TAGOFEST VI.



July 2 2010

Lisca Records is glad to announce that VipCancro will open the TAGOFEST VI with a live performance at h 21:30.

TAGOFEST TIMETABLE:

VENERDI' 2 LUGLIO
21.30 VipCancro (Lisca Records)
22.10 Above the Tree (Marinaio Gaio / Musica per Organi Caldi / Brigadisco / Lothar Produzioni )
22.50 Speedy Peones (Shyrec)
23.30 Musica per Bambini (Trovarobato)

SABATO 3 LUGLIO
16.30 Kobayashi (Corasong)
17.00 The Crazy Crazy World of Mr.Rubik (Locomotiv Records)
17.40 The Great Northern X (In the bottle)
18.20 /////// ///// (Presto?!)
19.00 Aspec(t) (Viande)
19.40 Fuh (Smartz / Canalese Noise / Escape from Today )
20.20 Zeno Gabaglio (Pulver und Asche)
21.00 Rella the Woodcutter (Subcasotto/Ca' Blasè)
21.40 Nicola Ratti/Attila Faravelli (Boring Machines)
22.20 Luminance Ratio (Fratto9 Under the Sky)
23.00 Zu (Ipecac)
23.40 Pietro Riparbelli/K11 (Afe Records)
24.20 Ronin (Ghost Records)

DOMENICA 4 LUGLIO
16.30 June Miller (Marsiglia Records)
17.00 HysM?duo (Hysm?)
17.40 Luther Blisset (Eclectic Polpo)
18.20 Trouble vs Glue (NO=FI)
19.00 Stefano Tedesco (Stefano Tedesco)
19.40 Lili Refrain (Trips und Traume / Three Legged Cat)
20.20 St.Ride (Niente Records)
21.00 Andrea Tich (Snowdonia)
21.40 Paolo Spaccamonti (Bosco Rec.)
22.20 Bologna Violenta (Bar La Muerte)
23.00 Paui (Recycled / Fooltribe)


List of labels:

51beats, Afe, Bar la Muerte, Betularia, Bloody Sound, Boring Machines, Bosco rec, Bug Foot Records, Cervello Meccanico / Superamici, Chewz, CX records, Dizlexiqa, Eclectic Polpo, Escape From Today, Fooltribe, Recycled Music, Fratto9 under the sky, Fromscratch, Moriremo Tutti records, HysM?, I Dischi del Minollo / Shuffle Distro, I Dischi di plastica, Il Verso del Cinghiale, Imago Sound, In the bottle, Lepers, Lisca, Lizard, Locomotiv, Marsiglia, Mashhh, Mescaleros, Miavagadilania, Monster, Musica per organi caldi, Niente, NO=FI, Nojoy records, Palustre, Presto!?, Pulver und Asche Records, R!SVP Records, Sanguedischi Scriveremale, Shyrec, Smartz, Snowdonia, Sometimes rec, Spettro rec, Subcasotto/Casa Blasè, Subsound rec, Suonisommersi, To Lose La Track, TOXORecords, Second Family Records, Trips und Träume, Untouchable woman, Upupa, Viande, Zero Sonico

Lisca Records will be there with a label stand as well.
So people come to see, listen and enjoy with us!

June 27 2010

VipCancro perform at Circolo PRIMO MAGGIO in Rio Magno Seravezza (LU) on June 27th, h 19.00.
They show OMAGGIO A NONO N.1, a Luigi Nono tribute performance.



That's not all, new nice review of "Tropico" by DAGHEISHA team. Thanks guys.

June 15 2010

Here is a picture of VipCancro's performance at Fondazione Mudima in Milano, last June 10th.
Thanks BAU!



June 10 2010

VipCancro perform in Milano today, June 10th at Fondazione Mudima during BAU N. 7 presentation.
VipCancro will show "Homage to Luigi Nono" on the occasion of the 20th anniversary of his death.

June 3 2010

June starts well!
Very nice reviews of VipCancro 's "Tropico" and Andrea Borghi's "Moltiplicazioni" on Rumore n. 221 Giugno 2010 and two tracks from both albums selected for the Ed Pinsent's Sound Projector Radio Show.



Ed also talked and writed very well about those new albums. Many thanks!
Listen to the full radio show here and read there.

"Fattisi notare lo scorso anno col vinile Xax, i toscani VipCancro pubblicano ora il loro primo album su cd. La cifra che contraddistingueva l’esordio del quartetto, una rara abilità nell’elaborare granulose tessiture elettro-rumoriste in lenta ma tesa progressione, si ritrova intatta nelle sei tracce di Tropico, con maggior mobilità e varietà di soluzioni. Il basso (Andrea Borghi), la voce (Nicola Quiriconi) e le percussioni (Filippo Ciavoli Cortelli), fortemente trattate con feedback ed effetti, vanno a fondersi organicamente con le live electronics di Alberto Picchi, in intense improvvisazioni che slittano senza mai perdere concentrazione da climi claustrofobici e torturati a surreali rifrazioni astrali. Ad alto volume, un’esperienza elettrizzante, maturata su passioni eclettiche - dall’elettronica colta ai classici dell’industriali al doom metal - eppure dotata di una sua “subliminale” singolarità. Il merito va forse al non facile equilibrismo tra approccio extra-colto e referenti “alti”, ancor più palesi nel primo cd solista di Borghi, che oltre al basso manipolato ricorre largamente a software autocostruiti Max/Msp per organizzare e trattare in tempo reale i suoni. Dal solenne drone di For C. ai fluidi e rarefatti sciami sintetici di Attrazione #2, Moltiplicazioni permette di isolare una componente del suono VipCancro e di studiarne più nel dettaglio la ricchezza cromatica e strutturale. Un nucleo di artisti che richiama e attualizza fasti improvvisativi nella miglior tradizione della “musica elettronica viva".
8"

by Vittore Baroni

May 7 2010

Here we are with the two great twin releases we promised you last months.
NEW VipCancro's album and FIRST Andrea Borghi's work are out now on CD!

Check them out in the Discography Area.

Listen and enjoy them!

April 7 2010

Hi guys, having a look at the Blow Up n. 143 Aprile 2010 we've have been agreeably surprised to read three good reviews of Cancrena III, Toby Dammit and the special Klang! CD/DVD edited by BAU. Here they are, enjoy the words!

"Marco Pampaloni, ossia Cancrena III, evolve il suono industrial utilizzando le armi e i trucchi sia dell’era digital che quelli atavici (il semplice rallentare una traccia producendo cavernosità di voci, #4). Gli stilemi ci sono quasi tutti: sediziose marce di esseri in lontananza (#6), scenari da tregenda (#6), drones desolanti in cui s’agitano mostri dell’inconscio (#1). Ma la mano è ferma, non ci sono sbavature e la cronaca dell’abisso attendibile.

Emanuele Gorreri, invece, costruisce invasivi feed back controllati di varia intensità e volume (comunque sempre assai aggressivi), al cui interno talvolta trovano spazio declamatorie che intuiamo non amichevoli. Anche qua il genere stringe come una morsa. Dalla sua T.D. ha l'attenta stilizzazione delle frequenze che fa di 'Diabolik' un buon prontuario sonico delle nuove violenze."

by Dionisio Capuano

“Il tema è tutt’altro che nuovo, ‘le interferenze tra suono e immagine’, e quasi ci verrebbe da dire ‘basta ridateci il suono-suono e l’immagine muta’, ma la ricchezza tematica e l’accuratezza documentale (mostra, performances, materiali realizzati) insieme alla fantasiosa qualità dei singoli apporti portano a ritenere che il progetto, curato dall’associazione culturale BAU e da Vittore Baroni, si stato davvero uno degli avvenimenti più stimolanti dell’anno passato. Tre giorni di agosto che hanno visto Viareggio animata da video-artisti, poeti sonori, performers con presenze indubbiamente illustri e ‘popolari’; Arrigo Lora-Totino, Nigel Ayers, Philip Corner, quelli di Radical Matters, Ignazio Lago – tanto per citare in maniera sommaria. Rendere conto di tutto in dettaglio necessiterebbe (con merito) un articolo. Ci soffermiamo sul materiale audio – video (soprattutto il primo) che nella sua funzione rappresentativa è prova dell’elevato livello artistico. Il cd sintetizza i vari percorsi dell’evento e stuzzica non poco. Che sia la poesia sonora di Lora-Totino (L’esperienza), la fluxus performance rutilante di voci di Rod Summers e The Don Martin Herd (Fonebones Wake), l’improbabile etnico con strumenti d’artista coordinato da Manitù Rossi (Prove d’ARTkestra), le sperimentazioni elettroniche di stampo kubischiano sviluppate da Adolfina de Stefani e Antonello Mantovani/Liibaan (Suoni Trapsarenti) o la documentazione sonora dell’esibizione dei VipCancro (230509), passano sensazioni di fertile creatività, di un’arte che si ri-materializza e ritrova la sua socializzante essenza artigiana. Nonostante il carattere di frammento esemplificativo, si tratta di ascolti che restituiscono alla ‘sperimentazione’ una dimensione di ’missione compiuta’. Certo, meglio sarebbe vedere-sentire-suonare gli strumenti musicali ‘inventati’ e costruiti per l’occasione. Solo per gradire: Buonanotte, il cuscino musicale curato da Gumdesign; Battito Vegetale di Kappa, un quadro sonoro con stetoscopio applicato alla tela, la scultura percussiva in ossa e legno di Mike Dyar, la chitarra con corde in carta di giornale di Ivano Vitali. Nel frattempo, non potendo fare di più, tra il nulla e una prossima edizione metteteci questo box-catalogo con i tre libretti acclusi. Potrete almeno consolarvi con un trenta minuti di documentario di Gianluca Cupisti o con l’artigianale-geniale video d’animazione Officina Russolo. Il gusto dell’arte come gioco assai serio."

by Dionisio Capuano

March 5 2010

KLANG! alla GaMC

Venerdì 5 marzo alle ore 17,00, presso i locali della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio (Palazzo delle Muse, Piazza Mazzini), saranno presentati il CD e il DVD che documentano la rassegna KLANG! suoni contemporanei curata da Vittore Baroni e dall’associazione culturale BAU col patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio. Nel corso della presentazione verranno proiettati il documentario Klang! del videoartista GianLuca Cupisti e cortometraggi di Guglielmo Manenti e Bruno De Angelis in omaggio a Luigi Russolo nel Centenario del Futurismo. Il CD e il DVD completano l’originale catalogo di KLANG! suoni contemporanei (Pezzini Editore) progettato da Gumdesign e disponibile in anteprima al pubblico in occasione dell’incontro.

KLANG! CD

1. ANTONINO BOVE con LUCA BROCCHINI, FILIPPO CIAVOLI CORTELLI e ALBERTO PICCHI Acustica di una statua in sogno (3’28”)

2. PIETRO RIPARBELLI / K11 Genius Loci (4’54”)

3. ANDREA BORGHI Aradiola Studio # 3 (4’47”)

4. TANIA LORANDI Je fais pi-pi partout (3’22”)

5. ROD SUMMERS & THE DON MARTIN HERD Fonebones Wake (shrt vrsn) (4’53”)

6. ARRIGO LORA TOTINO L’esperienza (3’03”)

7. 8. PAOLO ALBANI Campionario di suoni bianchi (0’57”) Metagramma nullista (0’42”)

9. ENOMÍSOSSAB Solitude (6’27”)

10. MANITÙ ROSSI Prove d’Artkestra (2’51”)

11. ADOLFINA DE STEFANI e ANTONELLO MANTOVANI / LIIBAAN Suoni Trasparenti (8’34”)

12. IGNAZIO LAGO Tempi furenti (da Apologia del cuscinetto a sfere) (1’50”)

13. SCOTT RAY RANDALL The Ice Volcanoes of Uranus (1’56”)

14. PHILIP CORNER A Feeling. A Music (2’07”)

15. CABIRIA L’uomo sommato (5’28”)

16. VIPCANCRO 230509 (6’36”)

KLANG! DVD

1. GIANLUCA CUPISTI KLANG! (30’20”)

2. GUGLIELMO MANENTI / EXTEMPORA Officina Russolo (5’00”)

3. BRUNO DE ANGELIS 100: Game Over! (4’36”)

4. LAURA FIASCHI / GUMDESIGN Galleria fotografica

BAU associazione culturale

www.bauprogetto.it

Febraury 18 2010

While you wait for our next great releases (that are coming out soon as promised!) look at new restyled MP3 area and listen to new and old sounds too.
Now you can find extracts by VipCancro, Andrea Borghi, Bove|Brocchini|Ciavoli Cortelli|Picchi taken from the forthcoming KLANG! Suoni Contemporanei compilation released by BAU.

January 7 2010

Happy new year and happy noises friends!
New decade. Lisca Records is going straight to its third year and is getting a few new releases ready that should come out whithin the end of march 2010.
We are talking about the new VipCancro's album (this time on CD, there is no excuse for you!) and the first Andrea Borghi's work (on Cd too).
Two great releases you must not miss.
And that's not all...keep in touch!

November 18 2009

A new review of III° TAGO FEST DVD from SentireAscoltare N° 61 Novembre 2009

"Tagofest III capita paradossalmente nello stesso momento in cui un altro docu-dvd celebra le gesta di un altro luogo/scena, quello dello Smell losangelino. Paradossalmente perché non siamo nella frizzante costa ovest degli Stati Uniti, bensì nella bacchettona Italia di provincia e (sempre paradossalmente, speriamo) questo dvd potrebbe divenire l’epitaffio di un luogo (il Tago Mago di Massa) e una idea di scena (quella appunto del festival estivo che dal locale prende il nome) dal basso, collaborativa, all’insegna del diy e della amicizia.

E così, mentre si addensano nubi minacciose sul Tago Mago, questo bel documentario sulla edizione numero 3 del festival delle etichette capita a fagiolo per aiutare a conoscere meglio (per chi non ci fosse mai stato…) e a comprendere cosa si rischia di perdere (ma chi c’è stato lo sa già…) quello che ormai è una istituzione del rock in Italia: il Festival Indipendente per Indipendenti, come recita il sottotitolo.

A fronte della esiguità dei mezzi a disposizione, ma con una notevole capacità di manipolazione delle immagini, l’opera di Nicola Quiriconi (voce di VipCancro) mostra, una spartana ma accattivante fotografia delle esibizioni live di Almandino Quite Deluxe, Fuzz Orchestra, Dadamatto, Harshcore, I/O, OvO tra gli altri, evidenziando insieme ottima sensibilità registica e visionarietà non da poco nel saper rendere al meglio le proposte eterogenee dei vari progetti. In questo senso si possono intendere le scelte dello sgranato slowmotion per Be Invisible Now! o With Love, perfettamente a tono con le musiche dilatate ed evocative, o quella dell’epilettica zoomata che evidenzia il procedere a scatti nevrotici dei Miranda, o ancora quella del monocromo e della saturazione dei colori. Insomma, ottimo da vedere oltre che bellissimo da ascoltare.

A sottolineare ancor di più lo spirito cooperativo che sta alla base del Tagofest lo stuolo di etichette che ha contribuito alla realizzazione del presente dvd: From Scratch, Wallace, Boring Machines, Lizard, Bar La Muerte, Fratto9UnderTheSky e molte altre. Grazie a tutte e arrivederci Tagofest."

by Stefano Pifferi

November 2 2009

Last review of III° TAGO FEST DVD from Blow Up Novembre 2009


"Ci mancherà il Tagomago, locale di Massa dalla pizza portentosa e dalla programmazione versatile in ambito sperimentale. Ancor più sentiremo la carenza della sua appendice estiva, il Tagofest espressosi per cinque lusinghiere edizioni: la lunga guerra fredda con le amministrazioni, le forze dell’ordine, il vicinato è stata perduta dall’intelligenza a vantaggio di una normalizzazione ovvero del niente. Spiace soprattutto per Stefano e per quanti ogni estate ormai animavano quel tratto di Apuane e il Tirreno con la musica italiana più interessante in circolazione: etichette, distribuzioni, spettacoli ma soprattutto etnie musicali che si parlavano fuori dalla cattiveria gratuita dei web forum, scoprendo di avere in comune molti più elementi morali e materiali di quanto si pensasse alle rispettive partenze. Resta agli atti questo memorandum in formato filmato, un’ora di immagini raccolte e assemblate da Nicola Quiriconi e relative all’edizione 2007: un brano a testa, gelatine nere e arancio, inquadrature ravvicinate, niente spotlight sul pubblico. Una giustapposizione che rivela molto a chi c’era e al tempo stesso rivela realtà qualitativamente notevoli (non fosse altro per altre manifestazioni che si candidano a raccoglierne l’eredità, primo su tutti il torinese NO FEST): l’isteria spezzata dei Larsen Lombriki, la fotostatica pulviscolare di Be Invisible Now!, lo spleen degli Airportman, la disparità angolare dei Miranda, these guys in disguise. Le scorie noise degli Harshcore, l’allora sorprendente Fuzz Orchestra in giacca e cravatta, l’impalpabile freakness di Musica da Cucina, il fastpunk dei Dadamatto prima del trattamento R!SVP, le contrazioni epilettiche per contrabbasso di I/O, il terrorismo da cassandra di OvO, l’emo primitivo di Tiger!Shit!Tiger!Tiger!, una nota particolare nella scoperta dei Jealousy Party di Edoardo Ricci e Jacopo Andreini, art-sax futurista in teatrale performance avant jazz. E tanti altri, senza parole di commento per il “festival indipendente di indipendenti” che ora qualcuno ha deciso non aver più ragione di esistere: continuiamo così, facciamoci del male."

by Enrico Veronese

October 10 2009

VipCancro live performance at Con Questi Occhi Saturday October 10th, Museo Piaggio Pontedera (PI)

October 5 2009

Read this nice review of III° TAGO FEST DVD from Rumore n. 213 October 2009

"Appuntamento estivo ospitato dal club Tago Mago di Marina di Massa, sul litorale tirrenico, il Tagofest è un “festival indipendente per indipendenti” organizzato da alcuni anni da Wallace, Bar La Muerte e un pool di altre piccole indie nazionali. Con “campeggio” dei musicisti non distante dal mare, banchetti di autoproduzioni e brevi set di artisti in rappresentanza di ciascuna etichetta, la manifestazione ha dimostrato una discreta vitalità infrageneri. Nicola Quiriconi, voce del combo elettronico VipCancro, ha realizzato con mezzi spartani ma risultati egregi un documento della terza edizione (2007), dvd coprodotto da www.liscarecords.com e dalle quattordici label presenti alla rassegna. Con solo un paio di videocamere, alternando b&n e colore in un gioco accorto di sovrapposizioni, solarizzazioni, sgranature, zoom e rallentì, il regista è riuscito a rendere accattivante il montaggio di estratti dalle quindici esibizioni live, con pezzi che spaziano tra elettronica, industrial hc, drone music, folk-ambient, post-rock, avant pop e molto altro, per mano di progetti quali Larsen Lombriki, Harshcore, Be Invisible Now, Airportman, i/o, Almandino Quite Deluxe, ecc. Di particolare interesse, l’irruente cabaret avantgarde degli oVo e il bizzarro rock orchestrale free form dei Jealousy Party. Non ci sono interviste, dichiarazioni programmatiche o commenti di sorta nel dvd, ma in certi casi i fatti parlano da soli."

by Vittore Baroni

August 13 2009

VipCancro live performance at gallerianumero38 Thursday August 13th, via del Battistero 38 Lucca

>>> August 9 2009

VipCancro will perform at KLANG! Suoni Contemporanei - at Villa Paolina - via Machiavelli 2 Viareggio (LU)

Installazioni | Sound Art | Audio Design | Poesia Sonora | Elettronica
Villa Paolina | Viareggio | 7-8-9 Agosto 2009 | Ore 18.00-23.00 | Ingresso libero

a cura di Vittore Baroni e associazione culturale BAU

L'associazione editrice della rivista-multiplo “BAU Contenitore di Cultura Contemporanea”, presente nelle collezioni di prestigiosi musei e biblioteche internazionali, prosegue con Klang! suoni contemporanei il dialogo intorno all’arte contemporanea con la città di Viareggio, avviato con una serie di incontri, eventi e mostre tra cui Contemporaneo Versiliese (Villa Paolina, 2007) e Luoghi dell’Utopia (Villa Borbone, 2008).

Curata dal critico musicale Vittore Baroni col patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Viareggio, Klang! suoni contemporanei è una rassegna multimedia che rivolge la sua attenzione alle più diverse ricerche visivo-sonore. La manifestazione si terrà da venerdì 7 Agosto a domenica 9 Agosto 2009 negli spazi della centrale Villa Paolina (via Machiavelli, 2).

Audio-sculture e installazioni sonore di una ventina di artisti nazionali e internazionali saranno collocate negli spazi della storica Villa, indagando le interferenze tra suono e immagine nel solco di una florida tradizione che risale agli esperimenti del Futurismo e delle avanguardie storiche. Nell’ambito di Klang! verrà inoltre proposto un progetto collettivo con strumenti musicali d’artista realizzati da settanta autori di diciotto nazioni. Per l’occasione, l’esposizione verrà messa in comunicazione con la Collezione “Giovanni Ciuffreda” situata a Villa Paolina, che raccoglie oltre quattrocento strumenti musicali di tutto il mondo.

Nei tre giorni della manifestazione, verranno presentate proiezioni, fono-azioni e performance di autori attivi nell’ambito della sound art, della sperimentazione vocale e della ricerca elettronica.
Venerdi 7 Agosto, alle ore 18.00, la mostra Klang! sarà inaugurata da un’azione sonora di Antonino Bove con Luca Brocchini, Filippo Ciavoli Cortelli e Alberto Picchi e da audio performance di Pietro Riparbelli / K11 e del collettivo Studio Superficie.

A partire dalle ore 21,00, avranno luogo nel giardino della Villa tre diverse serate a tema:

Venerdi 7 Agosto - Blah! vocali e dissonanti, con ospiti i poeti Paolo Albani e Arrigo Lora-Totino e il musicista e performer Enomìsossab.

Sabato 8 Agosto - Bzzzoing! strumenti musicali d’artista a cura di Vittore Baroni e Manitù Rossi, con performance di vari autori tra cui Jakob De Chirico, Adolfina De Stefani e Antonello Mantovani, Fabrizio Giorgi e Giovanna Marini, Vieri Parenti, Giancarlo Pucci con Rossella, Eraldo Ridi e I Santini Del Prete, Fulgor Silvi, Ivano Vitali, e gli ospiti speciali Philip Corner e Phoebe Neville.

Domenica 9 Agosto - Szock! lame nella tela sonora, con esibizioni dei gruppi elettronici Cabiria e VipCancro.

Un originale catalogo, come di consueto ideato e progettato da gumdesign, verrà prodotto da BAU e distribuito gratuitamente nel corso della rassegna.

ESPOSIZIONE

TRA ARTI VISIVE E SUONO: Carlo Battisti | Andrea Borghi | Antonino Bove | Luca Brocchini | Alessio Chierico | Gabriella Di Trani | Alfredo Gioventù | gumdesign | Kappa | Korf | Bruno Larini | Arturo Lini | Tania Lorandi | Ruggero Maggi | Riri Negri | Massimiliano Pelletti | playnucleosonoro: Gian Luca Cupisti Mirco Mugnaini | Radical Matters - Editions/Label: Sandro Gronchi Pietro Riparbelli Andrea Sozzi | Studio Superficie | Rod Summers

STRUMENTI MUSICALI D’ARTISTA: Martha Aitchinson | Paolo Albani | Nigel Ayers | Dario Barsottelli | Elisa Battistella | Horst Baur | Carla Bertola e Alberto Vitacchio | Giovanni Bianchini | Sergio Borrini | Gianni Broi | Keith A. Buchholz | Mirta Caccaro | Angela Caporaso | Emilio Carrasco | Ivan Carreño | Bruno Cassaglia | Lele Cerri | Cobàs Mario Carchini | Mario Commone | Jakob De Chirico | David Dellafiora | Adolfina De Stefani | Jan-Willem Doornenbal | Mike Dyar | Fernanda Fedi | Franco Piri Focardi | Gino Gini | Fabrizio Giorgi | Eugenio Giustizieri | Eberhard Janke | Miguel Jimenez | Dobrica Kamperelic | Krell - Lukha Kremo Baroncinij | Ignazio Lago | Michael Leigh | Lieutenant Murnau | Marco Marchiani Mavilla | Laura Mare | Monica Michelotti | Nadia Nava | Vieri Parenti | Rémy Pénard | Walter Pennacchi | Silvano Pertone | Giancarlo Pucci con Rossella | Scott Ray Randall | Giuseppe Riccetti | Eraldo Ridi e I Dantini Del Prete | Sabina Romanin | Claudio Romeo | Walter Rovere | Marina Salmaso | Roberto Scala | Eugenia Serafini | Danilo Sergiampietri | Fulgor Silvi | Giacomo Spazio | Giovanni e Renata Strada | Christine Tarantino | Stefano Turrini | Lubomyr Tymkiv | Ivano Vitali | Carlo Volpicella | Reid Wood

AUDIOVISIVI

INEDITI: Antonio Amato | Fernando Andolcetti | Keith Bates | John M. Bennett | Joel S. Cohen | Bruno De Angelis | Mike Dickau | Ever Arts | Luc Fierens | Nicola Frangione | György Galántai | Ganesh | Claudio Jaccarino | Susanna Lakner e Zsolt Székelyhidi | Alessio Larocchi | Jim Leftwich | Serse Luigetti | Rodrigo Miragaia | Emilio Morandi | Musicmaster | Rea Nikonova e Serge Segay | Officina Todomodo | Jürgen O. Olbrich | Linda Pelati | Plagium 2000 | Steve Random | Günther Ruch | Jarmo Sermilä | Gianni Simone | Carol Stetser | Bart Verburg

SCHEGGE D’ARCHIVIO: Autechre | John Cage | Henri Chopin | Brian Eno | Fluxus | Diamanda Galas | Brion Gysin | Raoul Hausmann | Ryoji Ikeda | Mauricio Kagel | Kronos Quartet | Larsen | György Ligeti | Alvin Lucier | Robert Moog | Alva Noto | Harry Partch | Steve Reich | Luigi Russolo | Kurt Schwitters | Demetrio Stratos | Leon Theremin | Edgar Varese | Iannis Xenakis | Enore Zaffiri

BAU associazione culturale

via A. Pucci, 109

55049 Viareggio - LU

www.bauprogetto.it

info@bauprogetto.it

tel. 0584 944546 - 0584 963918

MEDIA PARTNER

RUMORE

www.rumoremag.com

SPONSOR TECNICI

PEZZINI EDITORE

www.pezzinieditore.it

PUNTO NEON

www.puntoneon.it

July 6 2009

Really pleased to announce that Toby Dammit & Cancrena III Cdrs are out now!!!

and that's not all, the III° TAGO FEST dvd by Nicola Quriconi is out too!

Check them out in the Discography Area.

June 13 2009

GALAXIA MEDICEA
OMAGGIO A PIETRO GROSSI - FESTIVAL DI CULTURA E MUSICA ELETTRONICA
VIPCANCRO PERFORMING LIVE
h 22:00 PALAZZO MEDICEO SERAVEZZA (LU).

June 3 2009

Last nice review from Il Tirreno - Società e Cultura - 24 maggio 2009 and Supermizzi

"Difficile definire il contenuto di Xax, primo album dei VipCancro, uscito per ora soltanto in vinile per la neonata etichetta Lisca Records. Il quartetto di Pietrasanta (formato da Andrea Borghi al basso, Filippo Ciavoli Cortelli alle percussioni e ai nastri, Alberto Picchi all’elettronica e Nicola Quiriconi alla voce) si muove su territori che sono dominati dall’elettronica, ma evidentemente ama tenere lontana la tentazione di percorsi già ampiamente battuti, lasciandosi peraltro suggestionare da atmosfere cupe, ma per nulla scontate. Ci ha fatto venire in mente Eraserhead questo disco, il bianco della copertina e il nero del vinile, una sorta di incubo atipico e criptico, per nulla rassicurante, per nulla catartico, ma teso e inquietante. Suoni evocativi, realizzati attraverso un sapiente uso dei drones e del feedback, percussioni quasi soltanto accennate, la voce carpita in lontananza in urla strozzate da sacrificio umano. Ambient-industrial, ecco un possibile inquadramento per questo linguaggio musicale, e chi ama il genere non si lasci sfuggire la ghiotta occasione, ma faccia presto, perché il disco è uscito in sole centocinquanta copie."

by Guido Siliotto

May 25 2009

Dear friends, read this further great review of "Xax" from www.novamuzique.net

"Copertina bianca. Sopra un disegno simile – ma non per le allusioni si badi bene! – a quel grande capolavoro dal titolo Slow, deep and hard dei Type O Negative. Il bellissimo Lp xax stampato in sole 150 copie di questo curiosissimo combo lucchese dal nome molto industrial VipCancro (Andrea Borghi al basso, Filippo Ciavoli Cortelli alle percussioni e ai nastri, Alberto Picchi all’elettronica e Nicola Quiriconi alla “voce” e ai metalli) editato da Liscarecords, un’etichetta spartana nell’estetica, quanto strepitosa nei contenuti (citiamo non solo per dovere di cronaca i pur interessanti Toby Dammit e Cancrena III) è ciò che avrebbe dovuto essere la giusta evoluzione industrial e che solo di rado è accaduto. È l’industrial lontano dai facili sensazionalismi, dalle estetiche neonaziste e/o sadomasochistiche. Musica che preferisce piuttosto interrogarsi sull’origine del suono che è anche rumore ma non solo: unione di grumi in cui silente appare anche la pura phoné… (la voce di Nicola Quiriconi trattata come un drones chitarristico) altro “suono”, altro “rumore” prolungato all’infinito. Siamo dalle parti più di un Maurizio Bianchi piuttosto che i vagiti assassini dei Whitehouse o le trance ipnotiche dei Throbbing Gristle. Sono fondali estatici sulle rovine del suono o di ciò che rimane di esso perché snaturato, ricomposto, riassemblato ad altri rumori ciò che i VipCancro ci trasmettono. Veri artigiani del suono, i “terribili quattro” sono riusciti a creare dei mantra cosmici che a tratti ricordano l’ambient isolazionista degli anni ’90 (in primis i Main) dove il rumore non esplode mai e l’attesa di quel cigolio a lungo trattenuto assume le connotazioni di un martirio mai gridato. Imperdibile."

by Domenico Monetti

May 20 2009

VipCancro + Cabiria live at C.S.A. LA COMUNE!
May 23 Saturday at 22:30 via Concia - Borgo del Ponte - Massa

March 29 2009

Three new LR releases coming soon!

TOBY DAMMIT (Extreme power electronics by E. Gorreri. Dedicated to Diabolik)
ANDREA BORGHI (Andrea of VipCancro. Pure distorted digital sound)
CANCRENA III (Marco of Splinter vs Stalin esoteric project)

Keep in touch, meanwhile listen to the audio samples in the MP3 Area!

>>> Febraury 24 2009

ZU + VipCancro live at Tago Mago!
Febraury 24 Tuesday at 22:00 via Stradella 20, Massa

Febraury 4 2009

Here is another great review of VipCancro's LP from Rumore n. 205 Febbraio 2009:

"I (sotto)generi delle nuove elettroniche sono oggi talmente codificati che è sempre stimolante imbattersi in progetti di non pronta decifrazione. Accade col quartetto toscano nato dall'incontro tra Andrea Borghi (basso), Filippo Ciavoli Cortelli (percussioni, nastri), entrambi attivi anche in ambito di arti visive, Alberto Picchi (lap-top) e Nicola Quiriconi (voce), questi ultimi con trascorsi tra punk, no wave e industrial. Dalla fusione esce una ricerca, documentata nel vinile limitato Xax e in un complementare ep senza titolo in cd-r, che si tiene alla larga da formalismi electro/noise, in un sibilante continuum di tensioni improvvisate che guardano ai rigorosi "spettralisti" dell'IRCAM ma collidono anche con una disturbante fisicità (vedi le urla gutturali di Vipsex3). Emanazione del gruppo la neonata liscarecords, che ha in programma lavori di Borghi e di vari artisti esterni.
8"

by Vittore Baroni

January 30 2009

Here is a great review of VipCancro's LP from Blow Up n. 129 Febbraio 2009:

"LP stampato in sole 150 copie, "xax" dei lucchesi VipCancro (Andrea Borghi al basso, Filippo Ciavoli Cortelli alle percussioni e ai nastri, Alberto Picchi all'elettronica e Nicola Quiriconi alla voce e ai 'metalli') è un album fatto di ex-suoni sparsi e raggrumati, deformati dalle loro personali proprietà e ricomposti e implosi in un formato che dire 'ambient isolazionista' è improprio ma rende almeno l'idea di base (post-industrial, sperimentazioni): fondali onirici trattenuti come spasmi (Blue mastitis), tensioni e sfrigolii (ottimo l'uso in continuum degli strumenti), clangori mutati in voli cosmici (That End in Endless Strife). Una delle migliori uscite italiane di ambito 'avant' ascoltate negli ultimi mesi: perchè stampare solo 150 copie?
7/8"

by Stefano I. Bianchi

January 1 2009

Happy New Year Noisers!
We are really proud to announce that VIPCANCRO "XaX" Lp is finally out and available for orders: mail to info@liscarecords.com


SPECIAL LIMITED EDITION
150 Hand-numbered copies in Handmade packaging!


Check in Discography Menu
DON'T MISS IT!

December 6 2008

VipCancro Live at SARS!
December 6 Saturday at 22:30
dietro le Piscine Comunali - Darsena - Viareggio

November 9 2008

Here is a review of VipCancro's Cdr from novamuzique.net:

"Una etichetta senza forma, senza formula che si dedica al suono generato da saturazioni e riflessioni ambientali, questo è la Lisca Records! L’ascolto di VipCancro, seppur entusiasmante, è un’esperienza faticosa e sofferta. … Questo lavoro è un percorso fatto di dannata sublimazione, di disturbante onirismo e trepidante minimalismo. L’opera prima dei VipCancro è un abisso sonoro farcito da cupe distorsioni emozionali, infernale industrial interiore, fluttuazione elettronica di stampo smaccatamente… analogico…
Chiunque abbia familiarità con ascolti minimali e coriacei alla Whitehouse o MB non può fare a meno di affondare i propri sensi in una delle 50 copie (25 in rosso e 25 in verde) esistenti di questa opera prima dei lucchesi Vipcancro…
21 minuti di scardinamento subliminale dei sensi, di esecrabile esoterismo sonoro, i suoni prodotti dai VipCancro sono il tappeto fonetico dell’avant-rock contemporaneo, sono l’oscuro underground emozionale che richiede profonda religiosità… occultamente acustica.
L’ascolto è ostile e deviato, terribilmente intenso e sublimamente inascoltabile. Il noise passa anche da qui! Il nichilismo nell’arte a volte è avvolgente e dannatamente inafferrabile nonostante si resti intrappolati come nella tela di un ragno mostruoso.
Ribadisco: faticoso ma necessario!
Un piccolo capolavoro per pochi eletti!"

by Antz

October 8 2008
The first VipCancro's Lp is coming out soon! It should be ready within a month.
VipCancro's CDr is nearly sold out! Very last copies, so get a move on!

August 1 2008
VIPCANCRO CDr is now available! Limited edition to 50 hand numbered copies. Check in the Discography Area. Don't miss it!

July 29 2008

VipCancro live at Bargecchia Festival 2008!
july 29 Tuesday at 22:00 Piazza della Chiesa, Bargecchia - Massarosa (LU).

© Copyright Lisca Records via E. Pea 42, 55045 Marina di Pietrasanta (LU)
Powered by exadecima